TimGate
header.weather.state

Oggi 25 maggio 2022 - Aggiornato alle 18:29

 /    /    /  pfizer biontech inizio test vaccino anti omicron
Pfizer-BioNTech inizia i test del vaccino anti-Omicron

- Credit: Jens Krick / IPA / Fotogramma

COVID-1926 gennaio 2022

Pfizer-BioNTech inizia i test del vaccino anti-Omicron

di Gianluca Cedolin

Coinvolti quasi 1.500 volontari negli Stati Uniti

Pfizer e BioNTech, aziende produttrici di uno dei principali vaccini contro il Covid-19, hanno annunciato l’inizio di uno studio per testare l’efficacia e la sicurezza di un vaccino modificato per combattere la variante Omicron. I test saranno fatti negli Stati Uniti e includeranno 1420 volontari tra i 18 e i 55 anni, alcuni non vaccinati, altri in attesa di dose booster. I ricercatori esamineranno la sicurezza del vaccino e soprattutto le differenze nella risposta del sistema immunitario rispetto a quello attuale.

Leggi anche: Per i non vaccinati il rischio di morte è 33 volte più alto

I vaccini che vengono somministrati oggi sono ancora efficaci contro le forme gravi del Covid-19, in particolare quando alle due dosi iniziali viene aggiunto il booster. Nonostante questo, le compagnie produttrici hanno deciso di aggiornare i loro vaccini, nel caso in cui l’Oms decida sia necessario un cambiamento per contrastare la variante Omicron, molto contagiosa. Questo potrebbe dipendere anche da quanto delle eventuali nuove varianti saranno simili a Omicron.