Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 23 settembre 2021 - Aggiornato alle 18:30
News
  • 18:30 | Le foto di Robert Doisneau esposte a Rovigo
  • 16:38 | Rincaro bollette, le mosse del governo per ridurre l’impatto
  • 15:00 | Draghi: il governo non aumenterà le tasse, momento per dare non prendere
  • 14:30 | Vaccini, perché le prime dosi sono aumentate nell’ultima settimana
  • 14:29 | A Tokyo una libreria dedicata allo scrittore Haruki Murakami
  • 14:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 12:45 | Ad Art Basel 2021 artisti e opere di alto livello
  • 11:48 | Gli Usa hanno autorizzato la terza dose per gli over 65
  • 11:45 | Il Milan vince e riaggancia l’Inter
  • 11:40 | La prima vittoria in campionato per la Juventus
  • 10:12 | 7 cose da fare e da vedere a Ivrea
  • 09:40 | Nuova power unit per Leclerc, partirà ultimo in Russia
  • 06:30 | Elezioni federali in Germania: le cose da sapere
  • 06:05 | Il green pass in parlamento e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Scola a Varese non sarà solo il nuovo amministratore delegato
  • 03:23 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 19:50 | MotoGP 2021, Zarco operato al braccio destro: ci sarà ad Austin
  • 19:25 | SBK 2021, programma e orari del GP di Spagna a Jerez
  • 19:00 | Covid, 3.970 nuovi casi con l'1,4% di positività
  • 18:25 | Assemblea generale dell’Onu, preoccupati per il futuro del mondo
Carles Puigdemont Carles Puigdemont in conferenza stampa a Bruxelles - Credit: Nicolas Landemard / IPA / Fotogramma
INDIPENDENTISMO 20 dicembre 2019

Puigdemont: voglio tornare in Catalogna e rivedere mia madre

di Michela Cannovale

La confessione dell'ex presidente catalano espatriato in Belgio

"Vorrei poter visitare di nuovo la Catalogna, molto presto, il prima possibile, e potete immaginare che uno dei miei primi desideri è vedere proprio la mia famiglia, mia madre, specie dopo la morte di mio padre.

Ma questo non significa che io vi possa tornare domani, vedremo".

 

Lo ha dichiarato Carles Puigdemont in conferenza stampa al Parlamento europeo. Puigdemont è stato presidente della Generalitat della Catalogna dal 2016 al 2017. Quando poi, in seguito al referendum sull'indipendenza di ottobre 2017, dichiarò l'indipendenza della regione dalla Spagna, il premier spagnolo Mariano Rajoy commissariò la Catalogna e destituì Puigdemont con tutto il suo governo. Era l'inizio del grande caos e del processo ai nove leader catalani indipendentisti di cui parliamo qui.



Ad ogni modo, denunciato poco per ribellione, sedizione e appropriazione indebita di denaro, Puigdemont espatriò in Belgio insieme ad altri quattro ex consiglieri. Per questo, ora, l'ex presidente catalano sente la mancanza di casa. 

 

- LEGGI ANCHE: Europee, Puigdemont e altri 2 indipendentisti esclusi dalla corsa


"Penso di avere il diritto" a tornare, ha poi aggiunto davanti ai giornalisti a Bruxelles. Puigdemont ha inoltre parlato del caso di Oriol Junqueras, che è "in carcere" e "non gode dei nostri stessi diritti. Lui è stato come sequestrato". Puntando il dito contro la giustizia spagnola, ha infine affermato che "in Spagna non c'è la separazione di poteri" e dunque "non c'è garanzia di potersi difendere come invece abbiamo fatto noi qui in Belgio".

 

- LEGGI ANCHE: Spagna, perché il caso Junqueras mette in crisi Sánchez

I più visti

Leggi tutto su News