Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 giugno 2021 - Aggiornato alle 00:00
Live
  • 20:30 | Eriksen vigile e stabile dopo il malore in campo
  • 19:51 | “Ted” diventerà una serie tv in live action
  • 18:54 | Microsoft, altri indizi sull'arrivo di Windows 11
  • 18:30 | Kim Kardashian e la divina indifferenza
  • 18:10 | Perché sorprende la vittoria della Krejcikova al Roland Garros
  • 17:32 | Euro 2020, Svizzera e Galles pareggiano. Italia prima da sola
  • 17:30 | Covid, i dati del 12 giugno in Italia
  • 17:03 | Sarà Rui Patricio a difendere i pali della Roma
  • 16:45 | SBK 2021, Rinaldi ha vinto Gara 1 a Misano su Razgatlioglu e Rea
  • 16:14 | Twitter, a breve l'integrazione delle newsletter di Revue
  • 14:30 | La piccola Lilibet è la bimba della pace
  • 12:30 | Vellutata di ceci, l'avete mai provata fredda?
  • 12:30 | Matrimonio estivi: i piatti al TOP e quelli FLOP
  • 12:25 | Fiorella Mannoia tra folk e denuncia: "La gente parla"
  • 12:00 | La grande mostra a Londra per celebrare Bob Dylan
  • 11:55 | Esiste un basso costruito con migliaia di mattoncini Lego (e funziona)
  • 11:37 | Da Verona a Taormina, ecco il "Coraggio Live Tour" di Carl Brave
  • 11:31 | Sanitari sospesi: come montarli e fissarli
  • 11:11 | Il primo giorno di Draghi al G7
  • 11:00 | Alimentazione sostenibile: che cos’è e come applicarla
Ramadan: come funziona in tempo di pandemia - Credit: Pixabay
COVID-19 14 aprile 2021

Ramadan: come funziona in tempo di pandemia

di Michela Cannovale

Le regole anti-contagio imposte dai vari paesi islamici 

Ammontano a circa un miliardo e mezzo i musulmani che il 13 aprile (e fino al 12 maggio) hanno iniziato il mese del Ramadan dovendo però fare i conti con le restrizioni imposte dalla pandemia.

Ecco cosa cambia a causa del Covid-19 nel periodo di preghiera con l'obbligo di digiuno giornaliero interrotto solo dal tramonto all'alba:

 

- Nel 2020, anno in cui è scoppiata la pandemia, i luoghi santi, le moschee, i ristoranti e i negozi sono rimasti rigorosamente chiusi. Quest'anno, invece, le restrizioni anti-contagio sono più blande e permettono di rispettare, almeno in parte, i riti religiosi e le usanze sociali.

 

- Proprio per questo, nel 2021, è previsto che La Mecca, città santa dell'Islam, venga sanificata 10 volte al giorno. Per l'occasione sono stati acquistati 60mila litri di gel igienizzante, secondo quanto riporta Sky TG24. 

 

- All'interno della città santa, però, possono entrare quest'anno solo i fedeli già immunizzati, che hanno cioè già ricevuto almeno una dose di vaccinazione o che sono guariti dal virus. 

 

- Le autorità saudite hanno fatto sapere che i trasgressori verranno puniti con multe "stellari". 

 

- A Gerusalemme l'arrivo dei fedeli è atteso non più nella moschea al Aqsa, terzo luogo santo per l'Islam, ma sul Monte del Tempio (noto anche come "Spianata delle moschee"): un luogo all'aria aperta, in modo da far rispettare il distanziamento. 

 

- Nei vari Paesi del mondo, le moschee rimangono aperte ma con orari ridotti e con l'imposizione del distanziamento sociale. 

 

- Fuori dai luoghi di culto, invece, l'Iran ha bandito qualsiasi modalità di aggregazione per celebrare il Ramadan a causa dell'inasprirsi dei contagi. 

 

- In Siria, al contrario, l'aggregazione per motivi religiosi è ancora consentita. Come ricorda Sky TG24, infatti, la popolazione siriana è "stremata dalla crisi economica e dall'insicurezza alimentare", e per questo "considera il Covid l'ultima minaccia alla sopravvivenza". A questo proposito, l'agenzia governativa siriana Sana ha diffuso immagini di persone intente a fare la spesa nei mercati ortofrutticoli prima dell'inizio del Ramadan senza rispettare la distanza sociale e senza indossare mascherine.

 

- In Libano, poi, il governo ha posticipato di due ore l'inizio del coprifuoco notturno in modo da permettere a ristoranti e negozi vari di vendere le loro merci, ad asporto, anche durante l'iftar, la tradizionale rottura serale del digiuno. 

 

-  Negli Emirati Arabi Uniti, complice una campagna vaccinale di successo che ha già immunizzato gran parte della popolazione, è consentito circolare fino a tarda notte per celebrare il mese santo e acquistare cibo durante la rottura del digiuno.

 

- LEGGI ANCHE: Coronavirus, le ultime news in Italia e nel mondo

I più visti

Leggi tutto su News