• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 25 gennaio 2022 - Aggiornato alle 21:21
News
  • 21:21 | Eurocup, il Ratiopharm Ulm travolge la Virtus Bologna 84-68
  • 18:16 | Tennis, Malagò: Berrettini orgoglio azzurro, Goggia ci proverà
  • 18:11 | Udinese, ricorso respinto: resta il ko con l'Atalanta
  • 18:07 | Crisi ucraina, torna la “politica di potenza”
  • 17:50 | Covid, i dati del 25 gennaio: tasso di positività al 13,4%
  • 16:43 | Feste a Downing Street, indaga la polizia: bufera su Johnson
  • 15:31 | Australian Open, Berrettini sfiderà Nadal in semifinale
  • 15:02 | Drammatico sbarco a Lampedusa
  • 13:18 | Juventus-Vlahovic accordo in chiusura. Per Sky a 75 milioni
  • 13:15 | Vlahovic verso la Juventus, striscioni di insulti a Firenze
  • 11:26 | Con Vlahovic alla Juve, la Fiorentina si butta su Cabral del Basilea
  • 11:22 | L’Inter ci prova per Gosens
  • 10:53 | In arrivo una modifica della quarantena alle elementari
  • 10:42 | La classifica delle città più care d'Italia
  • 10:29 | Il Milan ha preso il giovane attaccante Marko Lazetic
  • 10:07 | I 35 convocati per lo stage azzurro
  • 10:00 | Fascia d'età 5-11 anni: come vanno le vaccinazioni
  • 09:52 | Per la prima volta in 3 mesi sono calati i positivi totali
  • 09:38 | Omicron, potremmo aver raggiunto il plateau della curva
  • 09:15 | Tragedia fuori dallo stadio in Coppa d’Africa
Presto il processo per la morte di Giulio Regeni - Credit: Luigi Mistrulli / Fotogramma
GIUSTIZIA 1 dicembre 2020

Presto il processo per la morte di Giulio Regeni

di Gianluca Cedolin

Rinviati a giudizio – che sarà in contumacia – cinque agenti dei servizi segreti egiziani

La procura di Roma si prepara a processare i cinque agenti dei servizi segreti egiziani accusati di aver sequestrato Giulio Regeni, il ricercatore italiano ucciso al Cairo nel febbraio del 2016.

Lo farà, però, senza la piena collaborazione dell’Egitto: il procuratore generale del Cairo Hamada Al Sawi ha detto di non voler rispondere alla rogatoria con la quale un anno fa l’Italia chiedeva di riscontrare delle dichiarazioni di alcuni testimoni (perché incastrerebbero gli apparati di governo di Al Sisi, scrive La Repubblica). L’Egitto non darà nemmeno il domicilio dei cinque agenti rinviati a giudizio, e l’Italia non potrà quindi notificare loro gli atti.

 

Dal Cairo parlano di “riserve sulla solidità del quadro probatorio”, anche se dichiarano che accetteranno le decisione assunte dalla procura di Roma, cosa che l’Italia non si è invece impegnata a fare nel contro-processo organizzato in Egitto. Qui infatti processeranno dei sospetti ladri degli effetti personali di Regeni, poi uccisi dalla polizia egiziana: una storia già definita dagli inquirenti italiani assolutamente non attendibile.

 

“È evidente che le strade tra le due procure non sono mai state così divise. Se da un lato apprezziamo la risoluta determinazione dei nostra procuratori che hanno saputo concludere le indagini, senza farsi fiaccare né confondere dai numerosi tentativi di depistaggio egiziane, d’altra parte non possiamo che stigmatizzare una volta di più la costante e plateale assenza di collaborazione da parte del regime”, hanno detto i genitori di Giulio, Paola e Claudio.

I più visti

Leggi tutto su News