Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 25 settembre 2021 - Aggiornato alle 12:19
News
  • 10:50 | La Juventus e Dybala si avvicinano sul rinnovo
  • 10:37 | Le donne incinte o in allattamento possono vaccinarsi
  • 10:26 | In Italia i casi continuano a calare
  • 10:16 | Il programma della sesta di campionato
  • 10:00 | Come funziona l'app che verifica i codici dei green pass
  • 09:47 | Il caso del leader indipendentista catalano Puigdemont
  • 09:45 | Brunetta: "Dal 15 ottobre pubblica amministrazione tutta in presenza "
  • 08:03 | Mattarella: "Dopo la pandemia serve un mondo con più solidarietà"
  • 07:20 | Laver Cup, Berrettini vince all’esordio contro Auger-Aliassime
  • 06:12 | Basket, Serie A 2021/2022: il programma della prima giornata
  • 00:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 00:02 | La richiesta dei Fridays for Future: è ora di agire
  • 00:00 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 18:56 | A Sochi il sacrificio di Leclerc per il futuro della Ferrari
  • 18:27 | Inzaghi e l’Inter tra Atalanta e Shakhtar
  • 17:28 | Spalletti si gode il Napoli e i singoli
  • 17:15 | Monitoraggio settimanale: proiezione Rt in calo a 0,82
  • 16:43 | SBK 2021, Rea al comando nelle Libere del venerdì a Jerez
  • 15:30 | Economia, per guardare con un po' di ottimismo al futuro
  • 15:03 | Basket, Sacchetti confermato CT della Nazionale fino agli Europei 2022
La risoluzione del Parlamento europeo sulle coppie Lgbt+ - Credit: Elena Aquila / IPA / Fotogramma
DIRITTI CIVILI 15 settembre 2021

La risoluzione del Parlamento europeo sulle coppie Lgbt+

di Gianluca Cedolin

In cui si chiede a tutti gli stati membri di riconoscere le unioni

Il Parlamento europeo ha chiesto a tutti e ventisette gli stati membri di riconoscere le unioni tra persone Lgbt+, attraverso una risoluzione passata con 387 voti favorevoli, 161 contrari e 123 astensioni.

La richiesta, ai Paesi dell’Unione e alla Commissione, è di rimuovere tutti gli ostacoli che le persone Lgbt+ affrontano nell’esercitare i loro diritti fondamentali. “I matrimoni e le unioni registrate in uno stato membro dovrebbero essere riconosciuti in tutti i paesi dell’Unione in maniera uniforme e i coniugi e i partner dello stesso sesso dovrebbero essere trattati allo stesso modo delle controparti di sesso opposto”, si legge nel testo.

 

Gli europarlamentari, scrive l’agenzia Agi, hanno chiesto alla Commissione di intraprendere azioni contro la Romania (che non ha aggiornato la legislazione nazionale sulla base di una sentenza europea che stabilisce che la parola “coniuge” nella direttiva sulla libera circolazione si applichi anche alle coppie dello stesso sesso) e soprattutto alla Polonia e all’Ungheria, dove la comunità Lgbt+ è fortemente discriminata. Inoltre, la risoluzione esorta i paesi europei a riconoscere come genitori legali gli adulti menzionati nel certificato di nascita di un bambino.

I più visti

Leggi tutto su News