TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 15:08

 /    /    /  La Russia ha sospeso le ispezioni degli Usa al suo arsenale nucleare
La Russia ha sospeso le ispezioni degli Usa al suo arsenale nucleare

- Credit: Ministry Of Defence Of The Russian Federation/Cover Images/INSTA / Ipa-Agency.Net / Fotogramma

TENSIONE10 agosto 2022

La Russia ha sospeso le ispezioni degli Usa al suo arsenale nucleare

di Gianluca Cedolin

Finora si facevano regolarmente dalla fine della Guerra fredda

La Russia, tramite il suo ministero degli Esteri, ha annunciato di recente la sospensione delle regolari ispezioni al suo arsenale nucleare da parte degli Stati Uniti, previste dal trattato New Start (Strategic arms reduction treaty), in vigore dal 2011. Si parla, scrive Il Post, dell'ultimo grande accordo tra le parti su queste armi e prevede un limite di 1.550 il numero di testate nucleari per ciascun paese. Sin dalla fine della Guerra fredda vari trattati (sempre rispettati) limitano il proliferare delle armi nucleari tra le due potenze.

 

Le ispezioni erano state sospese con la pandemia e, al momento della ripresa, il ministero degli Esteri russo ha detto che la guerra in Ucraina 'ha cambiato le condizioni' stabilite dai due paesi. Secondo la Russia, infatti, i suoi agenti non potrebbero fare ispezioni sul suolo americano per via del blocco aereo imposto dagli Stati Uniti dopo l'invasione dell'Ucraina, e per questo quindi è stato deciso di bloccare l'arrivo dell'ispezione americana.

 
Secondo Il Post l'obiettivo russo è ottenere concessioni facendo leva sul tema delle armi nucleari. La settimana scorsa, per altro, il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, aveva detto di voler negoziare un nuovo accordo con il governo russo, visto che il New Start scade nel 2026.