Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 17 ottobre 2021 - Aggiornato alle 00:27
News
  • 18:28 | 7 cose da fare e da vedere ad Ascoli
  • 00:59 | L’amaro ritorno di Inzaghi all’Olimpico: Lazio-Inter 3-1
  • 00:27 | La vittoria in rimonta del Milan sul Verona (3-2)
  • 21:55 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:37 | I ballottaggi delle elezioni comunali a Roma e in altri 64 comuni
  • 18:49 | Francia, tamponi a pagamento per incoraggiare le vaccinazioni
  • 18:15 | Il nuovo record di tamponi: oltre mezzo milione in 24 ore
  • 17:00 | Covid, i dati del 16 ottobre: tasso di positività allo 0,6%
  • 13:00 | Come funziona l'app che verifica i codici dei green pass
  • 12:02 | Il discorso di Mattarella per la Giornata Mondiale dell'Alimentazione
  • 11:55 | Effetto Green Pass: aumentano i vaccini somministrati
  • 11:23 | Milan, anche Brahim Diaz positivo al Covid-19
  • 11:04 | La riapertura dei confini degli Stati Uniti
  • 10:46 | Il programma dell’ottava giornata di campionato
  • 10:06 | Basket, Serie A 2021/2022: il programma della quarta giornata
  • 08:10 | De Rossi, Vieri e Del Piero sono pronti per fare gli allenatori
  • 03:32 | Lucy nel cielo alla scoperta degli asteroidi troiani di Giove
  • 01:47 | Così la sostenibilità è entrata nelle nostre vite
  • 00:26 | Fantacalcio Serie A TIM: la terza puntata del reality
  • 23:11 | Eurolega, l’Olimpia Milano cala il poker: Efes Istanbul piegato 75-71
A San Marino l’aborto diventa legale - Credit: Costa1ftg / Fotogramma
IL VOTO 27 settembre 2021

A San Marino l’aborto diventa legale

di Gianluca Cedolin

Grazie un referendum in cui il Sì ha preso il 77,3% dei voti

Con il 77,3 per cento dei voti favorevoli, la Repubblica di San Marino ha finalmente depenalizzato l’aborto, che nel paese era ancora illegale per effetto di una norma risalente al 1865.

Secondo quanto riportato in quella legge, nella piccola Repubblica chi procurava un aborto o vi concorreva rischiava da sei mesi a tre anni di carcere, con un’attenuante nel caso di gravidanza extra-coniugale. Adesso, grazie al referendum promosso dall’Unione donne sammarinesi, l’aborto diventa legale: “Ora inizia una strada meravigliosa perché con un sì così determinato potremo finalmente avere una legge anche per San Marino e assistere le donne che dovessero aver necessità di ricorrere all'interruzione volontaria di gravidanza”, ha detto Valentina Rossi, dell’associazione.

 

Secondo i dati ufficiali, scrive La Repubblica, è andato a votare circa il 41 per cento degli iscritti, e di questi il 77,3 per cento ha votato Sì alla depenalizzazione. La battaglia però non è finita, perché adesso bisogna introdurre una legge. Fino a che non verrà legiferato, infatti, per le donne sammarinesi l’unica possibilità di interrompere una gravidanza continuerà a essere quella adottata dal 1978 a oggi, si legge sempre su Repubblica: affidarsi alla sanità italiana, pagando però di tasca propria.

I più visti

Leggi tutto su News