TimGate
header.weather.state

Oggi 23 maggio 2022 - Aggiornato alle 12:00

 /    /    /  Quali sono i sintomi del Long Covid
Quali sono i sintomi del Long Covid

- Credit: Pixabay

CORONAVIRUS06 luglio 2021

Quali sono i sintomi del Long Covid

di Michela Cannovale

Li ha elencati l'Istituto superiore di sanità

“A distanza di oltre un anno dall’inizio della pandemia da Sars-CoV-2, un numero importante di persone colpite da COVID-19 presenta manifestazioni cliniche che non si esauriscono nelle prime settimane della fase acuta sintomatica, ma possono prolungarsi precludendo un pieno ritorno al precedente stato di salute”.

 

È quanto si legge nel rapporto “Indicazioni ad interim sui principi di gestione del Long-Covid”, in cui l'Istituto superiore di Sanità (Iss) ha elencato, in base ai dati disponibili fino ad oggi, le varie manifestazioni cliniche del Long Covid, condizione che persiste anche una volta guariti dal coronavirus.

 

- LEGGI ANCHE: Che cos'è il Covid Lungo, la sindrome che viene "dopo"

 

Ecco cosa si legge nel rapporto:

 

- Il Long Covid può riguardare soggetti di qualunque età e con varia gravità della fase acuta di malattia.

 

- Le manifestazioni sono divise in due categorie: manifestazioni generali e manifestazioni organo-specifiche.

 

- Per quanto riguarda le manifestazioni generali, vengono menzionati: fatica persistente/astenia, stanchezza eccessiva, febbre, debolezza muscolare, dolori diffusi, mialgie, artralgie, peggioramento dello stato di salute percepito, anoressia, riduzione dell’appetito, sarcopenia.

 

- Quanto alle manifestazioni organo-specifiche, si evidenziano problemi polmonari come dispnea, affanno e tosse persistente, disturbi cardiovascolari, neurologici, gastrointestinali, psichiatrici.

 


- LEGGI ANCHE: Coronavirus, le ultime news in Italia e nel mondo