TimGate
header.weather.state

Oggi 20 maggio 2022 - Aggiornato alle 20:19

 /    /    /  Sotheby’s New York presenta le aste di primavera
Sotheby’s New York presenta le aste di primavera

Un autoritratto di Sandro Botticelli- Credit: Wikimedia Commons

ARTE16 gennaio 2022

Sotheby’s New York presenta le aste di primavera

di Maria Verderio

Si parte con un weekend dedicato a Botticelli, per arrivare nella stagione primaverile con Magritte

La casa d’aste Sotheby’s di New York apre il 2022 con una rassegna di capolavori dei maestri del classicismo. Si parte il 19 gennaio con una pala di Sandro Botticelli. A marzo sarà la volta di una tela di René Magritte.

Un anno soddisfacente

Nonostante tutte le difficoltà causate dalla pandemia anche nel 2021, la casa d’aste Sotheby’s ha vissuto un anno scintillante e ricco. Nel 2022 spera di ripetersi e l’inizio è dei migliori. Dal 19 al 29 gennaio, infatti, troveranno posto all’incanto opere del XIV al XIX secolo.

L’Uomo dei Dolori

Protagonista sarà il dipinto L’Uomo dei Dolori (Man of Sorrows) di Sandro Botticelli. Un ritratto del Cristo che indossa una aureola, opera d’arte nell’opera d’arte, composta da piccoli angeli sospesi attorno al suo volto.

Marzo

La tappa successiva è quella che riguarderà la vendita di uno dei dipinti più importanti del surrealista René Magritte, L’Empires des Lumières: la lotta tra il giorno e la notte è un tema caro all’artista e ne è diventata cifra stilistica distintiva.

Molte versioni

Di quest’opera esistono molte versioni che sono conservate nei musei più importanti: dalla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia al Museo Reale delle Belle Arti del Belgio. L’Empires des Lumières, prima di arrivare a Londra il 22 febbraio, farà il giro del mondo: dall’11 al 14 gennaio a Los Angeles, dal 22 al 27 gennaio a New York, dall’8 al 9 febbraio ad Hong Kong.