Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 01 dicembre 2020 - Aggiornato alle 15:02
Live
  • 15:02 | Come partecipare alla lotteria degli scontrini
  • 14:51 | Perchè Ficarra e Picone hanno deciso di lasciare "Striscia la Notizia"
  • 14:10 | Perché Trump non è riuscito a cancellare il risultato delle elezioni
  • 14:10 | "Music against AIDS", la speciale playlist di TIMMUSIC
  • 14:01 | Diaconale, la lettera di Lotito: 'Mi hai lasciato'
  • 14:00 | La regina Elisabetta e il Natale senza nipotini
  • 13:56 | Chi è Giovanni Ciacci, vita privata e curiosità
  • 13:50 | Tutti i vincitori di Amici
  • 13:46 | Billie Eilish e le sue 16 nuove canzoni
  • 13:40 | Due milioni di visualizzazioni per la poesia di Savoia al Pibe
  • 13:39 | Crisanti: parlare di sci con 600 morti giorno? Non è paese normale
  • 12:30 | La Galleria Borghese e gli appuntamenti on line
  • 12:15 | Arredamento classico contemporaneo
  • 12:00 | Hugh Jackman e l’amore per la moglie
  • 11:35 | Magia della FA Cup, Mourinho per i dilettanti del Marine
  • 11:08 | La deroga per non lasciare gli anziani soli
  • 10:58 | Arrivano nuovi servizi sugli smart speaker e display Google Nest
  • 10:53 | Presto il processo per la morte di Giulio Regeni
  • 10:51 | Inter svegliata da tifosi del Gladbach: fuochi alle 4 del mattino
  • 10:39 | Morto Arturo Diaconale, giornalista politico, portavoce Lazio
Nashville, dibattito finale per la campagna presidenziale 2020 tra Trump e Biden Nashville, dibattito finale per la campagna presidenziale 2020 tra Trump e Biden - Credit: Andrew Nelles / IPA / Fotogramma
USA - VERSO LE PRESIDENZIALI 23 ottobre 2020

Come è andato il terzo e ultimo dibattito tra Biden e Trump

di Michela Cannovale

I temi affrontati: pandemia, politica estera, razzismo, immigrazione e sicurezza nazionale

È avvenuto nella serata di giovedì 22 ottobre, a 13 giorni dal voto, il terzo ed l’ultimo duello tv tra Joe Biden e Donald Trump.

 

Secondo i media americani, sul palco della Belmont University di Nashville, Tennesse, i due candidati sono riusciti a discutere senza il caos che ha caratterizzato il primo incontro e con maggior distacco rispetto al secondo.

 

Il presidente, in particolare, che ha decisamente perso il secondo duello (secondo un sondaggio della Cnn ha ottenuto solo il 39% delle preferenze contro il 53% di Biden), è apparso più controllato e in grado di ascoltare.

Merito anche, forse, del microfono alternato per lasciare a entrambi gli sfidanti due minuti ininterrotti all'inizio di ogni tema e della conduzione tempestiva della anchor della Nbc Kristen Welker.

 

Gli argomenti affrontati sono stati: pandemia, politica estera, razzismo, immigrazione e sicurezza nazionale.

 

Il primo punto. Trump ha tentato di difendere il proprio operato quanto a gestione della pandemia, dando la colpa di tutto alla Cina. Ha ribadito l’importanza di aprire il Paese perché “non si può stare in cantina come fa Joe”. Ma Biden gli ha rinfacciato le cifre da primato del virus negli Usa: “Chiunque sia responsabile di così tanti decessi – ha detto – non può essere presidente degli Stati Uniti”.

 

Il secondo punto. Più che di politica estera, Trump si è concentrato sulle attività in Ucraina e Cina di Hunter Biden, figlio di Joe, quando il padre era vicepresidente, accusandolo di corruzione. Il democratico ha risposto che né nell’uno né nell’altro paese ci sono stati per il figlio guadagni illeciti, e ha contrattaccato: “La persona che ha avuto problemi in Ucraina è Trump, per aver tentato di corrompere il governo ucraino perché dicesse qualcosa di negativo su di me” riferendosi all'impeachment e rinfacciando al presidente di avere un conto segreto in Cina, di non pagare le tasse e di non rendere note le dichiarazioni dei redditi.

 

Il terzo punto. Per quanto riguarda le questioni razziali, Biden ha detto a Trump: “Sei uno dei presidenti più razzisti della storia moderna”. Poco prima, Trump si era vantato di essere “la persona meno razzista in questa sala” e di aver fatto per gli afro-americani “più di qualsiasi altro presidente da Abramo Lincoln”.

 

Il quarto punto. Il duello si è poi concentrato sulla separazione dei figli degli immigrati al confine con il Messico: “una politica criminale” per Biden, ma Trump gli ha contestato che “le gabbie usate per tenere i clandestini furono costruite da voi nel 2014”.

 

Il quinto punto. Infine la sicurezza nazionale. Biden ha promesso che, se diventerà presidente, Russia, Cina e Iran “pagheranno un prezzo” per le loro interferenze nelle elezioni. Trump non ha espresso alcuna condanna. Ha vantato invece di aver instaurato un buon rapporto con la Corea del Nord, ma Biden ha paragonato il suo approccio all'acquiescenza con Hitler prima della seconda guerra mondiale.

I più visti

Leggi tutto su News