Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 ottobre 2020 - Aggiornato alle 18:39
Live
  • 18:39 | Az Alkmaar: 'Uefa dice che si gioca, partiremo per Napoli in 17'
  • 18:28 | Oms: "Impennata di casi in Europa? Per errori in quarantena"
  • 17:46 | Le Deva tornano con un nuovo brano: ecco "Brillare da sola"
  • 17:34 | Conte spinge l’Inter in Champions: “Siamo più forti”
  • 17:20 | Ralf Rangnick esclude un prossimo futuro alla Roma
  • 17:18 | Mafia, è ora disponibile la Definitive Edition
  • 17:08 | Conte: 'Favoriti del gruppo? Arbitri del nostro destino'
  • 17:08 | Fiorentina, Commisso ribadisce fiducia a Iachini
  • 17:08 | Spadafora: 'Campionato? La Lega prepari un piano B e C'
  • 17:00 | Il principe Filippo non voleva sposare Elisabetta
  • 16:44 | Spadafora e la Serie A: “Non so se finirà”
  • 16:44 | La playlist di TIMMUSIC che celebra i 40 anni di "Boy" degli U2
  • 16:30 | Covid-19, Italia: oltre 10mila casi e 89 morti in 24 ore
  • 15:46 | L’infortunio per Hakan Calhanoglu
  • 15:15 | Riso alla cantonese, video-ricetta
  • 15:00 | Mara Venier compie 70 anni
  • 14:26 | Nunzia De Girolamo positiva al Covid
  • 14:20 | Chi era José Padilla, dj e padre della chill out morto a 64 anni
  • 14:16 | Come sarà il nuovo assegno familiare 2021
  • 13:49 | Harry rifiuta l’invito della regina Elisabetta
Trump e le tasse: l'inchiesta del New York Times Donald Trump - - Credit: Detroit Free Press / TNS / ABACA / IPA / Fotogramma
stati uniti 28 settembre 2020

Trump e le tasse: l'inchiesta del New York Times

di Luigi Gavazzi

Imposte non pagate, debiti in scadenza verso creditori ingnoti. La replica: "fake news"

Un’inchiesta del New York Times rivela la posizione di Donald Trump nei confronti del fisco americano: i documenti attestano che per anni non ha pagato nulla, che ha debiti in scadenza per 421 milioni di dollari verso creditori ignoti e potrebbe aver frodato il fisco ottenendo un rimborso da 72 milioni di dollari che non gli spettava.

Oltre 20 anni di dichiarazioni

I documenti in possesso del Nyt, che riguardano le dichiarazioni dei redditi di Trump di oltre 20 anni, raccontano, scrive il quotidiano, una storia molto differente da quella che l’imprenditore-presidente “ha venduto al pubblico”.

La storia vera racconta invece che le finanze di Trump sono sotto stress, assediate da centinaia di milioni di debiti, e da una indagine dell’Irs (L’Internal Revenue Service, l’agenzia federale che si occupa della riscossione dei tributi negli Stati Uniti) dovuta al rimborso cui si fatto cenno, che potrebbe costargli più di 100 milioni di dollari. Nel 2016 Trump ha versato 750 dollari (settecentocinquanta) e nulla in 10 dei precedenti 15 anni. Il motivo? Perché, spiega il New York Times, ha perso moltissimo denaro.

Rischio ricatto

Come nota Paolo Mastrolilli sulla Stampa, Il presidente poi ha debiti personali per 421 milioni di dollari, dovuti a creditori ignoti, che scadono nel giro dei prossimi tre anni. Questo pone due problemi: primo, è un pericolo per la sicurezza nazionale, perché lo espone al rischio di essere ricattato, potenzialmente anche da entità straniere; secondo, potrebbe rappresentare la vera ragione per cui ha assolutamente bisogno di vincere le elezioni del 3 novembre, nella speranza di proteggere i suoi interessi restando alla Casa Bianca.


LEGGI ANCHE: L’improbabile rimonta di Trump su Biden
Come si elegge il presidente degli Stati Uniti: tutto quello che bisogna sapere
Cosa succede se Trump non accetta la sconfitta alle elezioni


Cattivo uomo d’affari o frode al fisco

Mastrolilli poi aggiunge l’osservazione che la stampa americana sottolinea maggiormente: “Di sicuro ci sono almeno due problemi: se le perdite usate per non pagare le tasse sono vere, lui è un cattivo uomo d’affari sull’orlo della bancarotta personale; se invece non sono vere, potrebbe aver violato la legge frodando il fisco”.

Conseguenze elettorali

Trump ha bollato le rivelazione del New York Times, come “fake-news”. Difficile dire quanto questo scoop del Nyt inciderà sull’esito delle elezioni del 3 novembre. La base di Trump è notoriamente impermeabile a qualsiasi rivelazione e, anzi, sembra consolidarsi e rafforzarsi nel sostegno al presidente ogni volta che circolano informazioni che dovrebbero screditarlo. Tuttavia, per vincere il 3 novembre a Trump non bastano i voti dei suoi fedelissimi. E sulle fasce moderate ma scettiche, che nel 2016 lo hanno votato, questo potrebbe essere una ulteriore fonte di dubbio.

 

 

[Fonti: The New York Times, La Stampa, The Guardian]

Leggi tutto su News