Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 15 gennaio 2021 - Aggiornato alle 15:31
Live
  • 15:09 | Come funziona Tik Tok, cos'è e pericoli
  • 14:45 | Pidocchi piante: cosa sono e come eliminarli
  • 14:31 | Federico Fashion Style: chi è la moglie
  • 14:23 | Chi è Sabina Ciuffini, età e carriera
  • 14:15 | Harry e Meghan e il regalo per Kate Middleton
  • 14:03 | Nuovi ammortizzatori per affrontare la crisi del lavoro
  • 12:45 | Drip Cake: la regina delle torte di compleanno
  • 12:25 | Covid, per la Fondazione Gimbe serve subito il lockdown
  • 12:18 | Heather Mills sposerà il produttore Mike Dickman
  • 12:01 | Anche Shakira ha venduto i diritti di tutte le sue canzoni
  • 11:46 | Mobili da bagno sospesi
  • 11:38 | La playlist con le nuove uscite della settimana su TIMMUSIC
  • 11:27 | Il Paris Saint-Germain tenta Dybala
  • 11:14 | Il Milan ha preso Soualiho Meité
  • 11:13 | Film sui cani su Netflix
  • 11:02 | Chi ha avuto il Covid-19 deve vaccinarsi lo stesso?
  • 10:36 | Mancini: “Inter-Juve le favorite, ma attenzione al Milan”
  • 10:32 | Scuola, Azzolina prepara nuovi ristori formativi per gli studenti
  • 10:16 | Quando riaprono palestre, piscine e piste da sci
  • 10:00 | Pasta con stracciatella e speck
Donald Trump Donald Trump all'Assemblea Generale ONU. - Credit: Jacques Witt/SIPA / IPA / Fotogramma
USA 30 settembre 2019

Trump e UcrainaGate: la talpa dell’impeachment è in pericolo

di Michela Cannovale

I legali del whistleblower accusano il presidente di ‘minacce al loro cliente’

L’informatore dell’intelligence statunitense al centro dell’inchiesta per l’impeachment di Donald Trump sarebbe in pericolo.

Lo fanno sapere i suoi legali, secondo quanto riportato dalla stampa americana.

 

Come siamo finiti a parlare di impeachment

Piccolo ripasso: secondo l’informatore, il presidente Usa avrebbe fatto pressione a Zelenskiy affinché aprisse un’inchiesta per corruzione su Hunter Biden, figlio dello stesso Biden grande sfidante di Trump alle elezioni presidenziali 2020.

 

Così facendo, il Tycoon avrebbe quindi chiesto l’aiuto di un paese straniero per battere un suo rivale politico, infrangendo la Costituzione americana, e sarebbe ora passibile di impeachment.

 

- LEGGI ANCHE: Perché Donald Trump rischia l'impeachment

 

L'appello di Bakaj a fare scudo contro Trump

Ecco, a pochi giorni dallo scoppio dello scandalo, Andrew Bakaj, l'avvocato principale della talpa, che per ora rimane anonima, ha espresso il timore che il suo assistito possa essere messo "in pericolo" se la sua identità fosse resa pubblica. In particolare, ha detto Bakaj, sarebbero state proprio le dichiarazioni aggressive di Trump ad aver suscitato "preoccupazioni per la sicurezza del nostro cliente".

 

Dopo i tweet che denunciavano la mancanza di patriottismo da parte della talpa, oltre al suo anonimato, il presidente avrebbe cioè espresso una minaccia – sottile ma chiara, sostengono i suoi accusatori – mostrando il suo disprezzo per le protezioni istituzionali concesse agli informatori dalla legge federale. Tali osservazioni, fatte a porte chiuse, sono state riportate dal New York Times.

 

"Voglio sapere chi è la persona che ha dato l'informazione al denunciante", avrebbe tuonato Trump. "Sai cosa si faceva un tempo? Le spie e i traditori venivano trattati in modo un po' diverso rispetto a quanto non accada oggi…".

 

Un messaggio, quello lanciato dal presidente, che avrebbe costretto Bakaj a fare appello ai leader democratici e repubblicani di Camera e Senato affinché "parlino a favore della protezione agli informatori, confermandola e chiarendo che si tratta di un sistema protetto in cui non sono consentite ritorsioni, né dirette né implicite". Il legale ha poi aggiunto: "Ci aspettiamo inoltre che i leader politici di entrambi i partiti condannino qualsiasi intimidazione contro il nostro cliente e altri".

 

I tweet di Donald contro la talpa

 

Trump, intanto, continua a tornare sull’argomento su Twitter. "Merito di incontrare il mio accusatore, soprattutto quando questo accusatore, il cosiddetto Whistleblower, ha riportato una mia conversazione con un leader straniero in modo del tutto impreciso e fraudolento", recita uno dei suoi ultimi post.

 

Così come, in un altro post: "La denuncia della talpa non regge. E parlo soprattutto della telefonata con il presidente ucraino che, in nome della trasparenza, ho immediatamente rilasciato al Congresso e al pubblico. Il Whistleblower non sapeva quasi nulla, la sua denuncia è un falso!".

 

O ancora: "Se i Democratici riusciranno a rimuovere il Presidente dall'incarico (e non riusciranno mai), questo causerà una guerra civile da cui il nostro Paese non uscirà più". E davanti a questo ultimo post, anche il deputato repubblicano Adam Kinzinger non ha saputo tacere, definendolo "ripugnante".

 

- LEGGI ANCHE: Impeachment: che cos’è e quale iter prevede

I più visti

Leggi tutto su News