TimGate
header.weather.state

Oggi 05 agosto 2022 - Aggiornato alle 10:08

 /    /    /  Una mostra al MET sulla policromia dell'arte antica
Una mostra al MET sulla policromia dell'arte antica

La facciata del MET a New York- Credit: Di Hugo Schneider – Flickr / Wikimedia Commons

ARTE04 luglio 2022

Una mostra al MET sulla policromia dell'arte antica

di Maria Verderio

Non tutti sanno che le statue greche erano completamente colorate e l'esposizione al MET ne racconta gli sviluppi nel corso del tempo

Si intitola Chroma: ancien sculpture in color la mostra che inaugura il 5 luglio al museo newyorkese. L'esposizione mette in dialogo ricostruzioni policrome di statue antiche con sculture greche e romane facenti parte della collezione permanente del museo.

Un'arte diversa

L'arte del periodo greco e romano ci è giunta in modo diverso rispetto a come è nata. Il nostro occhio è abituato a vedere le opere di quel periodo in marmo bianco e candido. Ma la statuaria antica era, in origine, completamente e vivacemente colorata.

La mostra

A spiegare questo fenomeno è la mostra al Metropolitan Museum of Art di New York intitolata Chroma: Ancient Sculpture in Color. Verranno esposte le opere della collezione permanente del MET e ci sarà una ricostruzione storico artistica di come si presentavano le statue nell'era in cui erano state create.

Il direttore

Max Hollein, direttore del Museo, ha spiegato: 'Questa mostra innovativa attiverà le esposizioni di arte greca e romana del Met come mai prima d’ora presentando ricostruzioni colorate di sculture antiche in tutte le gallerie. È una mostra che riporta in vita la storia attraverso ricerca rigorosa e indagine scientifica, e rivela nuove notizie sulle opere della collezione The Met'.