Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 02 marzo 2021 - Aggiornato alle 08:00
Live
  • 06:00 | I titoli dei giornali di martedì 2 marzo
  • 02:39 | Festival di Sanremo 2021 al via, tutto quello che c'è da sapere
  • 01:19 | Tommaso Zorzi ha vinto il Grande Fratello Vip 5
  • 23:53 | “The Actor”, nuovo film per Ryan Gosling
  • 22:21 | Covid, vaccini: l'idea di un Digital Green Pass europeo
  • 22:00 | Le canzoni rock che hanno fatto la storia del Festival di Sanremo
  • 21:09 | Alberto di Monaco racconta i suoi figli
  • 20:52 | Milano, al Centro Ospedaliero militare l'hub vaccini della Difesa
  • 19:52 | Chi è il nuovo commissario straordinario per l'emergenza
  • 19:05 | MotoGP 2021, presentato il team Yamaha Petronas di Rossi e Morbidelli
  • 18:23 | Alexa e Siri presto riconosceranno i disturbi del linguaggio
  • 18:00 | “Terminator”, in arrivo una serie animata
  • 17:30 | Covid, in Italia altri 246 morti
  • 17:24 | Francia, perché Sarkozy è stato condannato
  • 16:14 | Meghan Markle indossa un abito premaman
  • 16:02 | Pasta con broccoli, la video ricetta
  • 16:00 | Speranza: "Prossime settimane non facili, accelerare sui vaccini"
  • 15:59 | I Golden Globe di Jodie Foster nel salotto di casa
  • 15:46 | La mostra virtuale di Frida Kahlo per la festa della donna
  • 15:45 | Il futuro della scuola passa dalla digitalizzazione e dalla banda larga
Yoweri Museveni, presidente dell'Uganda Yoweri Museveni, presidente dell'Uganda - Credit: Jack Taylor / IPA / Fotogramma
AFRICA 17 gennaio 2021

Chi è Yoweri Museveni, rieletto presidente dell’Uganda

di Michela Cannovale

Salito al potere nel 1986, inizia così il suo sesto mandato consecutivo

Yoweri Museveni è stato rieletto presidente dell’Uganda.

Salito al potere nel 1986 dopo aver guidato una rivolta armata durata diversi anni con cui rovesciò la dittatura di Milton Obote, il 76enne Museveni, leader del Movimento di resistenza nazionale, inizia così il suo sesto mandato consecutivo.

 

I primi anni di governo 

Nei primi anni di governo, Museveni fu accolto positivamente a livello nazionale e internazionale perché riuscì a dare stabilità politica all’Uganda, oltre a ridurre la povertà e la diffusione dell’AIDS. Con il passare degli anni, tuttavia, molti lamentano che il suo governo sia diventato sempre più autoritario (ha fatto modificare più volte le regole costituzionali per continuare a essere eletto presidente ed è stato più volte criticato per aver gestito le elezioni con scarsissima trasparenza).

 

Le elezioni presidenziali

Il risultato del voto di giovedì 14 gennaio è stato confermato ufficialmente la commissione elettorale del Paese, specificando che ha battuto il cantante e parlamentare Bobi Wine con il 59% delle preferenze e negando l’esistenza di brogli, come inizialmente sostenuto dall’opposizione. A Wine, il cui vero nome è Robert Kyagulanyi, è andato invece il 35% dei voti.

 

La campagna elettorale

Le elezioni si sono tenute al termine di una campagna elettorale turbolenta: Wine era stato arrestato dai militari perché, ha spiegato la polizia, aveva organizzato una manifestazione senza rispettare le misure anti-Covid. Insieme a lui, per lo stesso motivo, era stato fermato anche Patrick Amuriat, un altro candidato alle presidenziali. 16 persone inoltre sono morte (e altre 65 ferite) durante i due giorni di cortei di protesta contro il loro arresto.

 

Il portavoce di Wine ha fatto sapere ad Al Jazeera che il risultato elettorale sarà contestato secondo le modalità previste dalla legge ugandese, mentre lo stesso Wine ha ribadito che pubblicherà la prove dei brogli elettorali una volta che i social network (bloccati dal governo dallo scorso 12 gennaio in previsione delle elezioni) torneranno a funzionare.

I più visti

Leggi tutto su News