TimGate
header.weather.state

Oggi 02 luglio 2022 - Aggiornato alle 13:29

 /    /    /  Zelensky: “I russi hanno trasformato il Donbass in un inferno”
Zelensky: “I russi hanno trasformato il Donbass in un inferno”

Il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky- Credit: Ukrinform/ABACA / Ipa-Agency.Net / Fotogramma

l'assalto di putin20 maggio 2022

Zelensky: “I russi hanno trasformato il Donbass in un inferno”

di Gianluca Cedolin

L’accusa del presidente ucraino all’esercito di Mosca

Il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, ha detto che le forze armate russe hanno trasformato il Donbass in un inferno, citando “i bombardamenti, gli attacchi aerei e missilistici”, si legge sull’agenzia Agi. L’approccio russo “non è solo ostilità durante la guerra. Tutto ciò non ha e non può avere alcuna spiegazione militare per la Russia”, ma è piuttosto, secondo Zelensky, “un tentativo deliberato e criminale di uccidere il maggior numero possibile di ucraini. Distruggere quante più case, strutture sociali e imprese possibili”.

 

Il presidente ucraino ha citato il “brutale e assolutamente inutile bombardamento di Severodonetsk”, ma anche “gli attacchi continui nella regione di Odessa”. Dopo quasi tre mesi di guerra, “il Donbass è completamente distrutto”, la denuncia di Zelensky, secondo cui la Russia starebbe andando oltre gli obiettivi militari nell’attacco alla regione.