TimGate
header.weather.state

Oggi 29 settembre 2022 - Aggiornato alle 14:00

 /    /    /  Charlène di Monaco in Vaticano con l'abito nero
Charlène di Monaco in Vaticano con l'abito nero

Città del Vaticano, Il principe Alberto e Charlène di Monaco in visita da Papa Francesco- Credit: Zuma / SplashNews.com / Ipa-Agency.net / Fotogramma

CELEBRITÀ22 luglio 2022

Charlène di Monaco in Vaticano con l'abito nero

di Maria Verderio

La principessa avrebbe potuto indossare un abito bianco, ma ha rinunciato al suo privilegio

Soltanto sette donne al mondo possono recarsi in Vaticano in udienza dal Papa indossando un abito bianco. Si tratta di un antico privilegio concesso alle sovrane cattoliche e, tra queste sette donne, c’è anche Charlène di Monaco.

In nero

La principessa, però, questa volta ha deciso di presentarsi al cospetto del Papa indossando un abito nero. La principessa monegasca è stata ricevuta dal pontefice insieme al marito Alberto e ha rinunciato a quello che si chiama privilège du blanc.

Il privilegio

Questa possibilità spetta a un numero ristretto di regine, principesse e duchesse che possono vestirsi di bianco al cospetto di Sua Santità. Le altre regnanti dal momento che professano un'altra religione dovrebbero vestirsi di nero in segno di rispetto.

Il Cattolicesimo

Charlène è stata la prima principessa di Monaco a ottenere questo privilegio nonostante sia stata a lungo protestante. Si è infatti convertita al Cattolicesimo nel 2011, tre mesi prima delle nozze con Alberto. Charlène, per la terza udienza col Papa, ha anche coperto il capo con un velo nero.