TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 13:00

 /    /    /  Chi è John Frusciante, che è rientrato nei Red Hot Chili Peppers
Chi è John Frusciante, che è rientrato nei Red Hot Chili Peppers

John Frusciante mentre suona la chitarra in concerto- Credit: Account Instagram@johnfrusciantecentral

CELEBRITÀ10 febbraio 2020

Chi è John Frusciante, che è rientrato nei Red Hot Chili Peppers

di Melissa Viri

Ad annunciarlo è la band stessa, che riaccoglie il suo storico membro.

La storia fra John Frusciante e i Red Hot Chili Peppers è quanto mai travagliata.

Il chitarrista aveva infatti militato nella band dal 1988 al 1992, quando era stato costretto ad abbandonare il gruppo a metà del tour di Blood Sugar Sex Magik in Giappone a causa dei suoi gravissimi problemi con la droga. Frusciante era quindi stato sostituito da Dave Navarro, ma era rientrato nella band nel 1998.

Le vie della band e del chitarrista si erano di nuovo separate nel 2009, quando Frusciante aveva di nuovo lasciato i compagni per dedicarsi a progetti musicali diversi.

Recentemente, i membri della band hanno annunciato che John Frusciante è rientrato in pianta stabile nei Red Hot Chili Peppers ed è di nuovo un membro del gruppo.

 

Chi è John Frusciante

John Frusciate è nato nel 1970 ed è noto soprattutto per avere militato come chitarrista proprio nei Red Hot Chili Peppers. Ha contribuito a comporre e inciso i più grandi successi della band ed è apparso in 5 album dei RHCP.

Nei periodi lontano dalla band Frusciante ha anche pubblicato numerosi album solisti e ha collaborato con altri gruppi.

Frusciante è considerato uno dei migliori chitarristi al mondo ed ha un posto nella Rock and Roll Hall of Fame.

 

I problemi di droga

La sua carriera, soprattutto agli inizi, è stata però minata da notevoli problemi con la droga.

Dopo l'abbandono della band nel 1992 Frusciante si isolò dal mondo e cominciò a soffrire di depressione, anche a causa della morte dell'attore e suo carissimo amico River Phoenix. Questo portò Frusciante a sprofondare sempre di più nella droga, fino a rischiare più volte la morte per overdose.

Nel 1998 Frusciante è quindi tornato nel gruppo, per abbandonarlo di nuovo nel 2009. Questa seconda separazione è dovuta principalmente a divergenze di carattere artistico. Stanco di suonare in una band mainstream, il chitarrista voleva comporre musica più sperimentale, ed è a questa che si è dedicato negli anni seguenti.

A metà novembre i Red Hot Chili Peppers hanno annunciato il suo ritorno nella band, accomiatandosi nel frattempo dal chitarrista Josh Klinghoffer, che aveva preso il posto di Frusciante durante il suo periodo di abbandono.