Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 31 luglio 2021 - Aggiornato alle 14:23
Live
  • 15:13 | I possibili tamponi a prezzo calmierato
  • 13:08 | Basket, Olimpiadi: l’Italia piega la Nigeria 80-71 e centra i quarti
  • 10:09 | L’argento di Mauro Nespoli nel tiro con l’arco
  • 10:00 | Economia, così cresce la fiducia del paese
  • 09:29 | Ufficiale Matteo Lovato all’Atalanta
  • 09:15 | Covid, Brusaferro: ecco perché dobbiamo muoverci ancora con prudenza
  • 09:03 | I bronzi di Simona Quadarella e Irma Testa
  • 20:26 | Per Rea il futuro è in SBK, ma “mai dire mai alla MotoGP”
  • 19:00 | Covid, monitoraggio Iss: l'Rt è salito a 1,57
  • 18:03 | L’Italvolley maschile vola ai quarti del torneo olimpico
  • 17:00 | Covid, i dati del 30 luglio: il tasso di positività è al 2,67%
  • 16:39 | La variante Delta si diffonde come la varicella
  • 16:09 | Covid, perché la Cina ha accusato gli Usa di terrorismo
  • 16:08 | L'aumento dei contagi a Tokyo: stato d'emergenza fino al 31 agosto
  • 15:32 | Endemia: cosa significa e perché se ne parla
  • 15:30 | Usa, i nuovi provvedimenti di Biden sui vaccini
  • 14:00 | Dal calcio al cinema: 10 motivi per guardare la tv con TIMVISION
  • 12:43 | Djokovic eliminato! Zverev infrange il sogno del Golden Slam
  • 10:43 | Il possibile scambio tra Perisic e Florenzi
  • 10:32 | Chiellini: “Lunedì sarò a Torino per ricominciare”
Harry e Meghan: al via il documentario sugli Invictus Games Un'immagine della famosa intervista rilasciata a Oprah Winfrey da Harry e Meghan - Credit: B4859 / Avalon / IPA / Fotogramma
CELEBRITÀ 8 aprile 2021

Harry e Meghan: al via il documentario sugli Invictus Games

di Maria Verderio

Finalmente è stato annunciato il primo progetto Archewell Productions per la piattaforma Netflix: la regia è stata affidata a un premio Oscar

Dopo oltre sei mesi dalla firma dell'accordo con Netflix, Harry e Meghan si stanno preparando a realizzare il loro primo progetto tramite la Archewell Productions.

Stando all’annuncio che arriva dagli Stati Uniti, si tratta di una docuserie sugli Invictus Games, l’evento lanciato nel 2014 dal principe britannico che prevede la competizione in diverse discipline sportive tra veterani che hanno contratto disabilità permanenti in servizio o per causa di servizio.

Heart of invictus

Il titolo originale della serie è Heart of Invictus e raccoglierà le testimonianze sulla determinazione di questi eroi moderni nel superare gli ostacoli. La serie documenterà quindi i vari percorsi di allenamento in vista dalla manifestazione in programma in Olanda il prossimo anno e spiegherà come gli organizzatori collaborino con ogni nazione per supportare tutti gli atleti.

Le parole del principe

"Questa docuserie aprirà una finestra su alcune storie, commoventi quanto edificanti. Sin dalla prima edizione degli Invictus Games sapevo che ogni concorrente avrebbe contribuito in maniera eccezionale alla creazione di questo mosaico di resilienza e determinazione. Essendo il primo progetto di Archwell Productions con Netflix, in collaborazione con la Invictus Games Foundation, non potrei essere più emozionato per il viaggio che ci aspetta e più orgoglioso per i valori che promuoviamo".

La presenza dei duchi

Ancora non si sa se i duchi di Sussex compariranno nella serie. Si sa, invece, che il regista è Orlando von Einsiedel e la produttrice Joanna Natasegara, già candidati all’Oscar nel 2015 con Virunga nella categoria documentari, statuetta che hanno vinto due anni più tardi con The White Helmets votato dall’Academy come miglior cortometraggio documentario.

I più visti

Leggi tutto su News