TimGate
header.weather.state

Oggi 26 maggio 2022 - Aggiornato alle 16:32

 /    /    /  Il centesimo compleanno del Bacio Perugina
Il centesimo compleanno del Bacio Perugina

Un’immagine del Bacio Perugina nella veste classica- Credit: Ricotti / Fotogramma

CELEBRITÀ27 gennaio 2022

Il centesimo compleanno del Bacio Perugina

di Maria Verderio

È uno dei cioccolatini più iconici di sempre e continua a essere utilizzato per portare messaggi d’amore

Il notissimo e sempre attuale Bacio Perugina compie 100 anni e si prepara a festeggiare un compleanno indimenticabile. Il Bacio di cioccolato è nato da una idea di Luisa Spagnoli che nel 1922, a Perugia, lo creò col nome Cazzotto, poi trasformato in Bacio da Giovanni Buitoni.

Il vestito per la festa

Per i 100 anni è stata creata una linea celebrativa con un rivestimento tutto nuovo studiato da Dolce&Gabbana. L’incarto è arricchito dalle stelle color oro e il fondo diventa blu notte. Questi baci sono racchiusi in confezioni splendide che richiamano le maioliche mediterranee.

Uguale a se stesso

Il Bacio Perugina è rimasto sempre uguale e la fabbrica della Perugina, per l’anniversario, è stata abbracciata da una istallazione luminosa. I Maestri della Scuola del Cioccolato hanno realizzato una Torta celebrativa immensa, naturalmente a forma di Bacio.

La storia

Tutto è nato nel 1922 da Luisa Spagnoli. L’AD decise di dare al cioccolatino un nome più accattivante. L’art director, Federico Seneca, ha scelto il rivestimento argento e il cartiglio. Nel 1939 viene aperto il primo negozio negli Stati Uniti d’America e da quel momento il successo è planetario.