Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 ottobre 2021 - Aggiornato alle 11:09
News
  • 21:55 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 11:09 | Le ultime in vista di Inter-Juventus
  • 10:59 | Il Milan batte 4-2 il Bologna in nove, Pioli: 'Mentalità decisiva'
  • 10:48 | L’Austria valuta restrizioni solo per i non vaccinati
  • 10:31 | La sofferta vittoria del Milan, in 11 contro 9
  • 09:53 | Chi è Otoniel, il re del narcotraffico mondiale, ora in prigione
  • 23:48 | Quanti sono gli italiani che non sono vaccinati
  • 20:23 | Il Sassuolo batte 3-1 il Venezia e lo stacca in classifica
  • 20:23 | Mourinho: 'Io scontento del club? Bugia'
  • 20:17 | Jannik Sinner va in finale ad Anversa (e rivede Torino)
  • 19:43 | Come e perché ridurre le diseguaglianze sociali
  • 17:01 | Salernitana-Empoli 2-4, inizio choc per Colantuono
  • 17:00 | Covid, i dati del 23 ottobre: tasso di positività allo 0,8%
  • 16:15 | Spalletti: 'La Roma non sarà mai mia nemica'
  • 15:51 | MotoGP 2021, Misano2: Bagnaia centra la pole passando dalla Q1
  • 13:33 | "In Italia la pandemia è sotto controllo": le parole di Brusaferro
  • 13:22 | Draghi è contro i muri anti-migranti in Ue
  • 10:50 | I lavoratori senza Green pass sono circa 1 milione
  • 10:41 | Perché aumenta la fame nel mondo
  • 10:40 | Il Milan a Bologna cerca vittoria e primato
Il contributo di William per salvare il pianeta Londra, Il Principe William al The Sun's Who Cares Wins Awards - Credit: SplashNews.com / IPA / Fotogramma
CELEBRITÀ 20 settembre 2021

Il contributo di William per salvare il pianeta

di Maria Verderio

Il primogenito di Carlo e Diana è stato impegnato a presentare il riconoscimento della Royal Foundation per l’ambiente

Il principe William è stato impegnato a presentare l’Earthshot Prize, il riconoscimento della Royal Foundation alla cinque migliori soluzioni che aiutano l’ambiente.

In questo modo, il principe ha dato il buon esempio a tutti.

Una domanda

L’interrogativo che il principe William si è posto è stato: “Cosa posso fare attivamente per salvare il pianeta?” e da questa domanda lo scorso anno è nato l’Earthshot Prize, un riconoscimento in denaro, istituito dalla Royal Foundation, per le idee più brillanti per le sfide ambientali dei prossimi dieci anni.

Le generazioni future

Il principe William, in questo modo, ha pensato soprattutto al bene delle future generazioni e si è sentito alleggerito e “in grado di poter guardare negli occhi i miei figli”. Jason Knauf, CEO dalla Royal Foundation, ha dichiarato: “La sfida personale del duca, nel prossimo decennio, è fornire il massimo contributo possibile alla lotta contro il cambiamento climatico”.

50 milioni di sterline

Nell’ottobre del 2020 sono stati messi a disposizione 50 milioni di sterline che verranno distribuiti a 5 vincitori annuali fino al 2030. Le cinque aree individuate sono: la difesa e la rigenerazione dell’habitat naturale, il miglioramento della qualità dell’aria, il ripristino degli oceani, la promozione di una società a spreco zero e la risoluzione del problema climatico.

I più visti

Leggi tutto su News