Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 28 settembre 2020 - Aggiornato alle 20:21
Live
  • 20:12 | Usa 2020: Google non accetterà spot politici ad urne chiuse
  • 20:02 | Vin Diesel diventa cantante: ecco "Feel Like I Do"
  • 19:23 | Trump e le tasse: l'inchiesta del New York Times
  • 19:19 | Serie A, via a una settimana di big match
  • 17:45 | Reddito di cittadinanza, l'idea di Conte per renderlo più efficace
  • 17:30 | WhatsApp: come non salvare foto e video nella galleria del telefono
  • 16:56 | Venti giorni di stop per Lorenzo Insigne, salta la Juventus
  • 14:45 | Cabine armadio, pro e contro
  • 14:42 | Un giudice ha sospeso il divieto di scaricare TikTok negli Usa
  • 14:18 | Totti in ospedale dalla calciatrice della Lazio uscita dal coma
  • 14:02 | Pirlo: 'Nei momenti difficili esce il carattere di una squadra'
  • 14:00 | Mercoledì i tre recuperi, gli arbitri designati
  • 13:37 | Milano e Torino candidate a ospitare le finali di Nations League
  • 13:36 | Playoff NBA: Miami batte Boston in Gara 6 e conquista le Finals
  • 13:26 | Kit Harington diventerà presto papà
  • 12:45 | Taylor Swift batte Whitney Houston: ecco il nuovo record della popstar
  • 12:30 | Joaquin Phoenix e Rooney Mara sono diventati genitori
  • 12:27 | Il perché degli scontri fra Armenia e Azerbaijan
  • 12:08 | Chi era Philippe Daverio, divulgatore d’arte
  • 12:01 | Dakota Johnson: biografia e curiosità
I migliori 10 libri del 2019 (da leggere e regalare) - Credit: Clara Biondo / Fotogramma
LIBRI 22 dicembre 2019

I migliori 10 libri del 2019 (da leggere e regalare)

di Giovanni Teolis

In questa speciale lista non poteva mancare Elena Ferrante


10 libri usciti nel 2019 che hanno lasciato il segno e che vale la pena magari recuperare e leggere nelle festività natalizie.

Una lista anche di possibili suggerimenti per i regali. 5 libri di scrittori italiani e 5 di scrittori stranieri: ce n’è per tutti i gusti.


André Aciman - Cercami

Dopo Chiamami con il tuo nome, il romanzo che il regista Luca Guadagnino ha portato sul grande schermo nel 2017, lo scrittore americano si interroga, maneggiando i sentimenti con la solita sensibilità e delicatezza, sulla durata dell’amore e su come questo possa sopravvivere al di là del tempo e delle distanze. Protagonisti di questo romanzo sono gli stessi di Chiamami con il tuo nome e di quell’estate sulla Riviera ligure: c’è Elio, ora affermato e inquieto pianista, e c’è Oliver, nel frattempo trasferitosi a New York, sposato e con due figli adolescenti. È tutto solo sepolto nella memoria?
 

Viola Ardone, Il treno dei bambini

Senz’altro uno dei casi editoriali dell’anno, tanto che ne è stata annunciata la traduzione in ben 25 lingue. Ardone racconta la storia di Amerigo, un bambino della Napoli del dopoguerra, che sale su un treno assieme a migliaia di altri bambini meridionali per trascorrere alcuni mesi in una famiglia del Nord. Il viaggio nasce da un’iniziativa del Partito Comunista per cercare di strappare i piccoli alla miseria. Il romanzo racconta di una separazione commovente e dolorosa, ma è anche un’occasione per guardare quell’Italia e i suoi sforzi per rialzarsi dal conflitto da una prospettiva diversa.
 

Concita De Gregorio, In tempo di guerra

Non è semplice inquadrare questo nuovo libro di una delle migliori giornaliste italiane: è sicuramente un romanzo di formazione, ma è anche soprattutto un atto di accusa, sotto forma di manifesto politico, di una generazione spaesata. È il racconto di un trentenne e della sua guerra invisibile alla ricerca di una strada. Di un futuro proprio. "Io sono nato in un tempo di guerra mascherato da tempo di pace".
 

Gianrico Carofiglio, La versione di Fenoglio

Tra i libri più venduti del 2019. È la storia di come nasce e cresce, complice un’inattesa situazione, il rapporto tra un vecchio carabiniere che ha visto di tutto e un intelligente ma disorientato ventenne Giulio. Crimini, indagini, interrogatori, sospettati sono tutti elementi tipici di un’indagine riproposta a parole dall’ex carabiniere, ma sono anche il pretesto per una più profonda riflessione sul metodo della conoscenza, su cosa sia la verità e cosa la menzogna. 
 

Elena Ferrante, La vita bugiarda degli adulti

Forse il libro più atteso del 2019. Il ritorno in libreria della scrittrice (anonima) più letta nel mondo grazie alla sua acclamata quadrilogia L’amica geniale. Questo romanzo è una storia nuova, ma ancora una volta a fare da sfondo c’è Napoli (e anche Capri). Giovanna racconta in prima persona la storia sua e dei propri genitori, due professori di liceo. Il racconto della sua adolescenza, dai 12 ai 16 anni. È la storia di una formazione.
 

Nick Hornby, Lo stato dell’unione

Un libro perfetto in questi tempi di Brexit. Il famoso scrittore inglese racconta la vita coniugale di un critico musicale disoccupato e di una gerontologa e della loro terapia di coppia. Un romanzo conversazione dove i divertenti botta e risposta tra marito e moglie diventano l’occasione per raccontare la storia di una crisi (e di un grande amore). 
 

Michel Houellebecq - Serotonina

È stato il libro più chiacchierato dei primi mesi dell’anno. Come da copione quando si tratta dello scrittore francese, capace sempre di dividere. Il romanzo racconta di un funzionario del ministero dell’Agricoltura che, per sconfiggere la propria depressione, assume sempre più dosi di Captorix: l’uso dello psicofarmaco gli regala energia insperata, ma chiede in cambio un solo sacrificio che in pochi uomini sarebbero disposti ad accettare.
 

Arnaldur Indridason - Quel che sa la notte

Uno dei migliori gialli della stagione arriva dall’Islanda. Il romanzo di Indridason racconta del ritrovamento di un cadavere, congelato e perfettamente conservato. È il corpo di un imprenditore che era scomparso 30 anni prima. Le indagini rimaste in sospeso riprendono, ma alla fine andranno in una nuova e inattesa direzione. 
 

Valeria Luiselli - L’archivio dei bambini perduti

Il romanzo della scrittrice messicana racconta il presente americano, mappandone di fatto una nuova geografia. Questo testo originale, capace di mescolare nelle sue pagine, letteratura e non-fiction affronta in un vortice di voci, suoni e immagini, l'emergenza dei migranti al confine col Messico. Gli occhi (e la mente) son quelli di una coppia e di due bambini in viaggio per gli Stati Uniti che passano per polverose e dimenticate città di frontiera. Il viaggio saprà scavare all’interno di una famiglia fragile.
 

Sandro Veronesi, Il colibrì

Il ritorno in libreria di uno dei più bravi scrittori italiani. Il Colibrì è un romanzo intriso di umanità, un’ode alla vita (nonostante dolori e tragedie). È la storia di Marco, delle sue continue sospensioni, delle sue coincidenze fatali, delle sue perdite atroci e dei suoi amori assoluti. È la storia del movimento incessante di un uomo per cercare di restare fermo e, se proprio è inevitabile cadere, come trovare comunque un punto d’arresto.
 

Leggi tutto su News