TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 00:06

 /    /    /  Milano, la Divina Commedia di Dante letta in Duomo
Milano, la Divina Commedia di Dante letta in Duomo

Milano, una veduta del Duomo dalla piazza antistante- Credit: Duilio Piaggesi / Fotogramma

arte e letteratura13 aprile 2021

Milano, la Divina Commedia di Dante letta in Duomo

di Maria Verderio

Sarebbe dovuta iniziare in questi giorni ;la lettura integrale della ;"Divina Commedia", ma è stata rimandata a maggio

In occasione delle celebrazioni per i 700 anni dalla scomparsa del sommo poeta Dante Alighieri, Milano diventa ancora una volta protagonista attraverso un programma unico dal titolo Dante in Duomo: si sarebbe dovuto svolgere dal 7 aprile al 15 luglio 2021, nei pressi dell'Altare maggiore, "Dante in Duomo", la lettura integrale della Divina Commedia, ma a causa del protrarsi della pandemia, l'evento inizierà a maggio 2021.

La direzione artistica

L’evento nasce e si sviluppa sotto la direzione artistica di Massimiliano Finazzer Flory, con la collaborazione dei musicisti del Teatro alla Scala e degli allievi del Piccolo Teatro di Milano. Ogni giorno verrà messa in scena la lettura di un Canto dantesco.

Il patrimonio dantesco

Committente di questo progetto è l’Arciprete del Duomo di Milano Monsignor Gianantonio Borgonovo, con la collaborazione della Veneranda Fabbrica e della Biblioteca Ambrosiana che offrirà al pubblico nello stesso periodo parte del suo ricco patrimonio dantesco.

Le parole del Monsignore

“Sì, Dante in Duomo! Non per protagonismo, ma perché già i nostri padri della Veneranda Fabbrica, nel 1418, organizzarono una Lectura Dantis per raccogliere fondi destinati alla costruzione della nascente Cattedrale. Oggi, grazie a Massimiliano Finazzer Flory, proponiamo una lettura integrale della Commedia per raccogliere la bellezza della parola di Dante che è viva nella nostra cultura da oltre sette secoli”.