TimGate
header.weather.state

Oggi 08 agosto 2022 - Aggiornato alle 07:00

 /    /    /  A Palazzo Strozzi importanti artisti tra Digital Art e NFT
A Palazzo Strozzi importanti artisti tra Digital Art e NFT

Un’opera NFT nel cortile di Palazzo Strozzi- Credit: Ufficio Stampa Palazzo Strozzi

ARTE20 maggio 2022

A Palazzo Strozzi importanti artisti tra Digital Art e NFT

di Maria Verderio

In occasione della mostra “Let’s Get Digital: NFT e nuove realtà dell’Arte Digitale” Firenze accoglie nuove forme d’arte

Si intitola Let’s Get Digital: NFT e nuove realtà dell’Arte Digitale la mostra che sarà visitabile dal 18 maggio al 31 luglio presso le splendide e antiche sale di Palazzo Strozzi. L’esposizione ha come obiettivo di far comprendere al grande pubblico la portata innovativa di questo nuovo mondo.

Parlare del futuro

Il Direttore di Palazzo Strozzi Artuto Galansino ha curato la mostra insieme alla direttrice del MoCDA – Museo d’Arte Digitale Contemporanea SerenaTabacchi e ha dichiarato: “È una mostra che parla di futuro ed è questo lo spirito della nostra serie dedicata all’arte digitale”

La curatrice

Ad aggiungere dichiarazioni c’è la curatrice Tabacchi: “L’arte digitale crea un contatto diretto con il pubblico e lo fa attraverso una tecnologia innovativa, la blockchain. L’idea di questa mostra è quella di spiegare e avvicinare il pubblico alla digitalizzazione attraverso l’arte, sia di materiale fisico che non fisico”.

Un’arte accessibile

A partire dal 2018 la tecnologia per creare questo tipo di arte è diventata più accessibile e quindi anche gli artisti hanno iniziato a percorrere queste strade nuove. Gli artisti in mostra sono Refik Anadol, Beeple, Daniel Arsham, Krista Kim, il collettivo Anyma e AndrésReisinger insieme alla poetessa Arch Hades e il compositore RAC.