Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 19 aprile 2021 - Aggiornato alle 17:42
Live
  • 18:05 | Roger Federer rinuncia agli Internazionali d’Italia
  • 18:02 | Pennette alla vodka e salmone, come affrontare la settimana
  • 17:54 | Cotoletta sbagliata, la ricetta
  • 17:53 | 7 cose da fare e da vedere a Locorotondo
  • 17:45 | Dave Grohl sarà protagonista di una serie tv (con sua mamma)
  • 16:30 | "Sindrome di Stendhal" di Emanuele Aloia è su TIMMUSIC
  • 16:30 | Travis Barker e la dedica a Kourtney Kardashian
  • 16:11 | “Hermitage” è il nuovo album dei Moonspell, l’intervista
  • 16:10 | Spazio, l'elicottero Ingenuity della Nasa ha volato su Marte
  • 15:35 | Cos'è "Bauli in piazza" e chi sono gli artisti che hanno aderito
  • 15:35 | I giorni decisivi del Recovery Plan (Pnrr)
  • 15:20 | Quali tipi di plastica si possono riciclare?
  • 15:17 | I coreografi dei vip: chi sono i più famosi
  • 15:12 | 10 segnali per capire se le piaci
  • 15:05 | Lo smart working fa bene all'ambiente, dati e vantaggi
  • 15:03 | Perché si chiamano “soap opere”?
  • 14:55 | Kate Middleton è la vera erede del principe Filippo
  • 14:53 | Fabrizio De André, quali sono le canzoni più amate
  • 14:40 | Kanye West vorrebbe frequentare un’artista
  • 13:31 | L'apprensione internazionale per Navalny
In Spagna è stata bloccata un'asta: si tratta di un Caravaggio originale Vittorio Sgarbi davanti a un’opera di Caravaggio al Museo Diocesano di Milano - Credit: FEDERICO GREGO / IPA / Fotogramma
ARTE 8 aprile 2021

In Spagna è stata bloccata un'asta: si tratta di un Caravaggio originale

di Maria Verderio

Stava per essere venduta a 1.500 euro. L’opera ha un valore inestimabile

Un’opera di Caravaggio ha rischiato di essere venduta all’asta per un valore di 1.500 euro.

Il quadro ha invece un valore inestimabile. Si tratta di un Ecce Homo del XVII secolo che era stato attribuito precedentemente al Círculo de José de Ribera.

I punti oscuri

Ancora non si è fatta luce sull’intera vicenda, ma non è la prima volta che accade un fatto così straordinario. Tutto ha avuto inizio nella casa d’aste Ansorena a Madrid. Dal sito ufficiale è improvvisamente scomparso un lotto, il numero 220, che è stato ritirato appena in tempo prima dell’asta in programma l’8 aprile alle ore 18.

Il veto

Ora il lotto è stato vincolato dallo Stato spagnolo e l’opera non potrà più lasciare il Paese. Si tratta, molto probabilmente, di un Caravaggio originale attribuito erroneamente Círculo de José de Ribera. L’opera misura 111 centimetri per 86 cm, è un olio su tela ed era valutata soltanto 1.500 euro.

L’attribuzione

La studiosa Maria Cristina Terzaghi, sentita da Repubblica, non ha subbi: “È lui! Il manto di porpora di cui viene rivestito il Cristo ha la stessa valenza compositiva del rosso della Salomè del Prado di Madrid”. Anche Sgarbi si è pronunciato positivamente sull’autenticità dell’opera.

I precedenti

Non è la prima volta che un Caravaggio è rimasto per secoli dimenticato. L’ultimo caso riguarda la Maddalena in estasi, ereditata da collezionisti non esperti e attribuita al pittore solo in tempi recenti. Anche nella chiesa di Sant’Ignazio a Dublino per anni si è custodita inconsapevolmente la tela La cattura di Cristo, attribuita a Caravaggio solo nel 1990.

I più visti

Leggi tutto su News