Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie Clicca Qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

menu
Oggi 26 maggio 2020 - Aggiornato alle 21:45
Live
  • 21:45 | Lega, si parte il 13 giugno, chiusura il 26 luglio poi la Coppa
  • 20:34 | Bundesliga, il Bayern passa a Dortmund ed ipoteca il titolo
  • 20:01 | Parmitano: "Non sapevo del virus da novembre"
  • 19:42 | Alessia Marcuzzi e il marito si sarebbero lasciati
  • 19:11 | "One World, One Prayer", il nuovo singolo dei Wailers è su TIMMUSIC
  • 18:53 | Andrea Bocelli ha avuto il coronavirus e ha donato il plasma iperimmune
  • 18:25 | Laura Pausini, il 29 maggio live speciale per beneficenza
  • 18:23 | Il nuovo epicentro del virus è l'America Latina
  • 18:20 | Usa, il ritorno in pubblico di Joe Biden
  • 18:03 | Toni Servillo vince il Nastro d'Argento alla carriera 2020
  • 17:59 | Economia: perché puntare su una ripresa green, parola di medico
  • 17:52 | MotoGP20 è ora disponibile anche su TIMGames
  • 17:42 | Nole Djokovic presenta il suo torneo, l’Adria Tour
  • 17:22 | Lippi: 'A porte chiuse unico modo per riprendere campionato'
  • 17:13 | Le 10 app gratuite più scaricate al mondo durante la pandemia
  • 17:11 | Sibilia: 'Ottimisti su ripartenza serie A'
  • 17:03 | Chi era Jimmy Cobb, leggendario batterista jazz morto a 91 anni
  • 17:01 | Al via la produzione di mascherine nelle carceri
  • 16:00 | La storia di Perfection, calciatore morto di infarto a 21 anni
  • 15:54 | Champions League, quarti in gara secca e Final Four a Istanbul
Bonus Piemonte: ecco come funziona - Credit: Pixabay
COVID-19 20 maggio 2020

Bonus Piemonte: ecco come funziona

di Tina Carlyle

Ne beneficeranno 60mila imprese in tutta la Regione

I beneficiari del bonus Piemonte, il contributo a fondo perduto stanziato dalla Regione per supportare le imprese più colpite dalla crisi del coronavirus, sono già 5mila.

E ogni giorni ne verranno confermati altri 5mila, come riportato da La Stampa, fino a un massimo di 60mila imprese e per un valore complessivo di 116 milioni di euro.

 

“Queste risorse - ha fatto sapere l’assessore al Commercio Vittoria Poggio - potranno essere usate dai nostri imprenditori per l’adeguamento dei locali, l’acquisto di materiali e attrezzature o per le spese accessorie imposte anche dalle nuove esigenze e misure igienico-sanitarie, come previsto dalla nuova legge regionale n.12 del 15 maggio 2020, predisposta appositamente per questa emergenza”.

 

L’assessore alla Semplificazione Maurizio Marrone ha inoltre spiegato che “con il bonus Piemonte la nostra Regione inaugura una modalità veloce e semplificata d’avanguardia per far arrivare il contributo direttamente sul conto dei beneficiari, che siamo sicuri farà scuola per le pubbliche amministrazioni di tutta Italia. Niente banche, niente interessi, niente garanzie e zero certificazioni. Finalmente un contributo davvero a fondo perduto, libero per la prima volta da lungaggini burocratiche e montagne di carta bollata”.

 

La procedura per richiedere il bonus

Per richiedere il bonus basta seguire questo video tutorial. Altrimenti, come da istruzioni sul sito della Regione Piemonte, per accedere al sistema e comunicare il proprio l’Iban è necessario essere muniti di una delle seguenti credenziali di autentificazione digitale: SPID - Sistema Pubblico di Identità Digitale (attivabile sul sito: https://www.spid.gov.it/richiedi-spid), Carta di Identità Elettronica (CIE), Certificato digitale in formato Carta Nazionale Servizi-CNS con lettore di smart-card collegato al proprio personale computer.

 

Bisogna poi indicare i seguenti dati:

  • nome, cognome, luogo e data di nascita, luogo di residenza, codice fiscale, estremi di un documento identificativo
  • dati identificativi dell’impresa: denominazione o ragione sociale, forma giuridica, codice fiscale, partita Iva)
  • dati relativi alla sede legale dell’impresa: comune, indirizzo, recapiti telefonici e posta elettronica
  • estremi bancari: Iban e intestatario

 

Al termine del modulo di domanda bisogna allegare la copia del documento d’identità del rappresentante legale. Una volta risposto alla pec, il contributo sarà accreditato nell’arco di qualche giorno.

 

 

- LEGGI ANCHE: Cosa dovremmo imparare dalla crisi del Covid-19

- E ANCHE: Perché il vaccino contro il Covid-19 deve essere un bene di tutti

Leggi tutto su News