• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 19 gennaio 2022 - Aggiornato alle 11:36
News
  • 11:36 | Berrettini, Sonego e Giorgi al terzo turno degli Australian Open
  • 09:53 | Vaccini, l'Italia è terza in Ue per numero di inoculazioni
  • 09:38 | Cosa ha detto l'Ema sulla quarta dose di vaccino
  • 08:46 | Genoa, non più Labbadia in panchina. Torna Maran
  • 08:45 | La Lazio ha battuto l’Udinese ai supplementari
  • 08:41 | La Juve batte la Samp e vola ai quarti di Coppa Italia
  • 08:28 | Stop al Super green pass per lo Stretto di Messina
  • 08:16 | I consigli di Calvarese all’arbitro Serra
  • 07:00 | Quirinale: che cosa dicono le prime pagine dei giornali
  • 06:22 | Eurolega, l’Alba Berlino tramonta a Milano, l’Olimpia vince 84-76
  • 22:37 | Eurocup, Bourg en Bresse espugna Venezia allo scadere 78-81
  • 22:31 | Eurocup: la Joventut Badalona passeggia, Trento annientata 82-65
  • 17:50 | Covid, i dati del 18 gennaio: tasso di positività al 15,4%
  • 17:41 | Perché l'Indonesia cambierà la capitale
  • 17:00 | A Fabriano la mostra sulla pittura del Trecento marchigiano
  • 16:50 | Conferenza annuale Esa, Aschbacher: in autunno i nuovi astronauti
  • 16:21 | Haiti a 12 anni dal terremoto
  • 14:58 | Inter, in due salutano: Sensi alla Samp e Vecino alla Lazio
  • 13:51 | L'addio di D'Aversa: 'Derby e media salvezza non sono bastati'
  • 13:34 | Chi è la nuova presidente del Parlamento europeo
Nel 2020 in Italia i poveri sono aumentati del 44% - Credit: Fotogramma / IPA
crisi economica causata dal covid-19 17 ottobre 2021

Nel 2020 in Italia i poveri sono aumentati del 44%

di Tina Carlyle

La crisi legata alla pandemia ha acuito le povertà preesistenti

L'Italia ha visto nel 2020 un aumento dei nuovi poveri. A metterlo in evidenza è la Caritas nel nuovo Rapporto 2021 sulla povertà ed esclusione sociale in Italia, secondo cui, nel primo anno della pandemia di coronavirus, le persone in grave difficoltà economica sono cresciute del 44% e un terzo di questi ha continuato a fare ricorso agli aiuti anche nell’anno in corso. 

 

L'ente per la promozione della carità ha infatti aiutato un totale di 1,9 milioni di persone nel 2020, ossia una media di 286 individui per ciascuno dei 6.780 servizi gestiti dal circuito stesso. Tra le regioni con più alta incidenza dei nuovi poveri il report menziona la Valle d'Aosta (61,1%), la Campania (57,0), il Lazio (52,9), la Sardegna (51,5%) e il Trentino Alto Adige (50,8%).

 

"Dei nuovi poveri seguiti nel 2020, le cui richieste di aiuto possiamo immaginare fortemente correlate alla crisi socio-sanitaria legata alla pandemia - si legge nel Rapporto - oltre i due terzi (esattamente il 70,3%) non ha fatto più ricorso ai servizi Caritas.

È un dato, questo, che si presta a una lettura ambivalente. Da un lato può essere preso come un segnale di speranza e di ripartenza; al contempo però non possiamo non occuparci e preoccuparci di quel 29,7% di persone che ancora oggi nel 2021 continuano a'non farcela".

 

Non solo: la crisi legata alla pandemia ha anche acuito le povertà preesistenti. I poveri cronici (quelli cioè assistiti dalla Caritas da più di 5 anni) sono passati dal 25,6% al 27,5% tra 2019 e 2020. Inoltre, quanto alla lotta alla povertà, solo in Italia si contano oltre 1 milione di poveri assoluti in più rispetto al precedente l'esplosione del Covid-19, toccando una quota record: 5,6 milioni (pari a 2 milioni di nuclei familiari).

I più visti

Leggi tutto su News