Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 07 dicembre 2021 - Aggiornato alle 17:00
News
  • 16:56 | Quattro opere d’eccezione per il Natale d’arte a Milano
  • 15:00 | L'università italiana ha ancora pochi iscritti e pochi laureati
  • 13:05 | Per Brusaferro l'epidemia è in espansione in Italia
  • 12:30 | Patrick Zaki sarà scarcerato ma non è stato assolto
  • 12:18 | Covid: la situazione peggiora in Calabria e Lombardia
  • 12:03 | La prossima pandemia potrebbe essere peggiore di questa
  • 11:28 | ATP CUP: Italia sorteggiata con Russia, Austria e Australia
  • 11:07 | La Roma su Tolisso per il centrocampo
  • 10:55 | La situazione nella parte destra della classifica
  • 10:41 | Sulle terze dosi abbiamo accelerato ma siamo in ritardo
  • 10:21 | Vaccino obbligatorio per i dipendenti privati di New York
  • 10:08 | Il Milan sogna l’impresa contro il Liverpool
  • 10:00 | Il mercato dei libri festeggia un buon anno di vendite
  • 09:53 | Costacurta spinge il Milan verso l’impresa Champions
  • 09:15 | Cresce la tensione tra Verstappen ed Hamilton
  • 07:27 | L’Inter a caccia del primo posto nel girone di Champions
  • 22:53 | Cagliari-Torino 1-1, il Toro scappa, i sardi lo agguantano
  • 21:22 | Serie A, Empoli-Udinese 3-1, toscani a segno in rimonta
  • 20:52 | I tesori di Pompei: la Casa degli Amorini Dorati
  • 18:24 | Gli infortuni di Correa e Leao
Nel 2020 in Italia i poveri sono aumentati del 44% - Credit: Fotogramma / IPA
crisi economica causata dal covid-19 17 ottobre 2021

Nel 2020 in Italia i poveri sono aumentati del 44%

di Tina Carlyle

La crisi legata alla pandemia ha acuito le povertà preesistenti

L'Italia ha visto nel 2020 un aumento dei nuovi poveri. A metterlo in evidenza è la Caritas nel nuovo Rapporto 2021 sulla povertà ed esclusione sociale in Italia, secondo cui, nel primo anno della pandemia di coronavirus, le persone in grave difficoltà economica sono cresciute del 44% e un terzo di questi ha continuato a fare ricorso agli aiuti anche nell’anno in corso. 

 

L'ente per la promozione della carità ha infatti aiutato un totale di 1,9 milioni di persone nel 2020, ossia una media di 286 individui per ciascuno dei 6.780 servizi gestiti dal circuito stesso. Tra le regioni con più alta incidenza dei nuovi poveri il report menziona la Valle d'Aosta (61,1%), la Campania (57,0), il Lazio (52,9), la Sardegna (51,5%) e il Trentino Alto Adige (50,8%).

 

"Dei nuovi poveri seguiti nel 2020, le cui richieste di aiuto possiamo immaginare fortemente correlate alla crisi socio-sanitaria legata alla pandemia - si legge nel Rapporto - oltre i due terzi (esattamente il 70,3%) non ha fatto più ricorso ai servizi Caritas.

È un dato, questo, che si presta a una lettura ambivalente. Da un lato può essere preso come un segnale di speranza e di ripartenza; al contempo però non possiamo non occuparci e preoccuparci di quel 29,7% di persone che ancora oggi nel 2021 continuano a'non farcela".

 

Non solo: la crisi legata alla pandemia ha anche acuito le povertà preesistenti. I poveri cronici (quelli cioè assistiti dalla Caritas da più di 5 anni) sono passati dal 25,6% al 27,5% tra 2019 e 2020. Inoltre, quanto alla lotta alla povertà, solo in Italia si contano oltre 1 milione di poveri assoluti in più rispetto al precedente l'esplosione del Covid-19, toccando una quota record: 5,6 milioni (pari a 2 milioni di nuclei familiari).

I più visti

Leggi tutto su News