Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 settembre 2021 - Aggiornato alle 01:00
News
  • 20:55 | SBK, Chaz Davies si ritirerà a fine 2021: “Pronto a voltare pagina”
  • 18:30 | Le foto di Robert Doisneau esposte a Rovigo
  • 16:38 | Rincaro bollette, le mosse del governo per ridurre l’impatto
  • 15:00 | Draghi: il governo non aumenterà le tasse, momento per dare non prendere
  • 14:30 | Vaccini, perché le prime dosi sono aumentate nell’ultima settimana
  • 14:29 | A Tokyo una libreria dedicata allo scrittore Haruki Murakami
  • 14:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 12:45 | Ad Art Basel 2021 artisti e opere di alto livello
  • 11:48 | Gli Usa hanno autorizzato la terza dose per gli over 65
  • 11:45 | Il Milan vince e riaggancia l’Inter
  • 11:40 | La prima vittoria in campionato per la Juventus
  • 10:12 | 7 cose da fare e da vedere a Ivrea
  • 09:40 | Nuova power unit per Leclerc, partirà ultimo in Russia
  • 06:30 | Elezioni federali in Germania: le cose da sapere
  • 06:05 | Il green pass in parlamento e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Scola a Varese non sarà solo il nuovo amministratore delegato
  • 03:23 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 19:50 | MotoGP 2021, Zarco operato al braccio destro: ci sarà ad Austin
  • 19:25 | SBK 2021, programma e orari del GP di Spagna a Jerez
  • 19:00 | Covid, 3.970 nuovi casi con l'1,4% di positività
7 cose da fare e da vedere a Carpi - Credit: ROBERTO BRANCOLINI / Fotogramma
L’ITALIA DELLA FIBRA 24 luglio 2021

7 cose da fare e da vedere a Carpi

di Maria Verderio

In viaggio nei comuni con internet a banda ultralarga

Siamo giunti alla nuova tappa del viaggio di TIMgate alla scoperta dei comuni italiani raggiunti della banda ultralarga di TIM con connessioni in fibra che possono persino arrivare alla velocità di 1 Gigabit al secondo. 

Sono luoghi per viaggiare, per una vacanza, o addirittura per trasferirsi e viverci, lavorando da lì in smart working, visto che internet ce lo permette. 

 

Oggi andiamo con voi a Carpi, nell’Emilia modenese: ecco quali sono le prime 7 cose da fare e vedere, secondo noi. 

 

 

1) Passeggiare per piazza dei Martiri

Il cuore di Carpi batte nella splendida caratteristica piazza dei Martiri, da secoli luogo di incontro della vita cittadina.

Per estensione è una delle piazze più grandi d’Italia, e anche delle più belle del periodo rinascimentale. E’ caratterizzata dai portici che la percorrono su un intero lato.  Sulla piazza si affacciano i più importanti edifici storici, sia religiosi sia civili: il Duomo, il Castello, Palazzo Brusati, le Case Tapparelli, il Teatro: tutti luoghi da vedere, visitare, fotografare.

 

2) Visitare la Basilica di Santa Maria Assunta

Direttamente sulla piazza rinascimentale, sorge la perla più preziosa di Carpi: la Basilica di Santa Maria Assunta. Le fondamenta furono gettate già nel 1514. La facciata ha elementi barocchi evidenti, mentre la pianta si snoda su tre navate in un impianto tipicamente rinascimentale. Nella basilica, le sepolture dei personaggi che, nella storia, hanno dato lustro alla cittadina.

 

3) Perdersi fra le sale del Castello

Si chiama Palazzo dei Pio, ma per i carpigiani è solo “il Castello”. Sta qui da oltre undici secoli, fra l'antica piazza Re Astolfo e piazza dei Martiri, che già conosciamo. 

Entrate nel palazzo-museo e perdetevi fra cortili, porticati, terrazze, loggiati, saloni, affreschi. C’è anche il “castello dei ragazzi”, per giovani curiosi di giochi e libri.

 

4) Sognare in un teatro neoclassico

Sempre su piazza dei Martiri si affaccia il magnifico Teatro Comunale, costruito in stile neoclassico tra il 1857 e il 1860.

Il teatro presenta un bellissimo prospetto adornato da un colonnato classico e dal frontone caratteristico.

Entriamo in sala, a osservare con attenzione gli interni, decorati da Giuseppe Ugolini (1826-1897): da notare il grandioso sipario, su cui è dipinto il mito di Orfeo.

 

5) Rivivere l’arte antica di Santa Maria in Castello

A Carpi c’è una chiesa antichissima. Risale addirittura al VIII secolo. Si tratta di una caratteristica pieve romanica, raro esempio italiano di questa arte.

Nel Quattrocento la chiesa è stata poi oggetto di rivisitazioni, come si nota per esempio dalla facciata. All’interno, ammirate i cicli di affreschi romanici e rinascimentali.

 

6) Riflettere sulla storia nel campo di Fossoli

Una giornata per riflettere sulla storia: a pochissimi chilometri da Carpi c’è l’ex campo di concentramento di Fossoli. Venne istituito nel 1942 per i prigionieri di guerra ma nei mesi successivi fu trasformato nel principale luogo di deportazione dall'Italia verso i lager nazisti.

Ancora oggi sono presenti le baracche dei prigionieri. Una è stata recuperata e adibita a luogo per scopi didattici e culturali, in memoria di quanto accaduto negli anni della Seconda guerra mondiale. Consigliamo di prenotare la visita guidata e  di tenere infine un po’ di tempo per il commovente Museo Monumento al Deportato.

 

7) Immergersi nella natura  dell’oasi La Francesa

Vicino a Fossoli si sviluppa la meravigliosa oasi naturalistica La Francesa, che verrà riaperta proprio nel settembre del 2021, dopo la chiusura per pandemia. 

L’area si estende per 23 ettari con un bel lago, boschi, prati, tanti animali selvatici. Un luogo per imparare a conoscere l'ambiente e a capire come proteggerlo.

 

Internet a Carpi

Da marzo 2021 la città emiliana è stata inserita da TIM nel piano nazionale di cablaggio in tecnologia FTTH (Fiber To The Home) per rendere disponibili connessioni ultraveloci (fino a 1 gigabit al secondo) a 21mila unità immobiliari.

 

Grazie a questo piano, Carpi viene dotata di una rete in fibra ottica ancora superiore, nelle prestazioni, a quella che sinora è stata a disposizione di cittadini e imprese (collegamenti fino a 200 megabit per 25mila unità immobiliari, pari al 93% delle linee del comune).

 

Particolare attenzione è dedicata alla copertura del distretto industriale del tessile e dell’abbigliamento di Carpi, nell’ambito di un progetto di rilancio attraverso le soluzioni infrastrutturali e informatiche.

 

 

I più visti

Leggi tutto su News