TimGate
header.weather.state

Oggi 21 maggio 2022 - Aggiornato alle 11:00

 /    /    /  Chi era Chiara Samugheo, la fotografa delle dive
Chi era Chiara Samugheo, la fotografa delle dive

Ritratto di Claudia Cardinale eseguito da Chiara Samugheo- Credit: Instagram

ARTE24 gennaio 2022

Chi era Chiara Samugheo, la fotografa delle dive

di Maria Verderio

Nata nel 1925 e scomparsa a Bari a metà gennaio 2022, l’artista ha avuto l’opportunità di ritrarre le donne più belle del ‘900

Chiara Samugheo è la fotografa italiana che ha ritratto alcune tra le persone più influenti del Novecento. Recentemente scomparsa (il 13 gennaio 2022), ha vissuto e operato tra Milano, Roma e la Costa Azzurra.

Chi era Chiara Samugheo

Una donna libera e anticonvenzionale, che ha saputo confrontarsi con i colleghi maschi, libera, sicura e combattiva, è nota la sua immagine sulla Croisette accanto ai colleghi durante il Festival del Cinema di Cannes quando aveva ormai 80 anni.

Il ritratto in studio

Il suo punto di forza sono stati i ritratti in studio, con un bianco e nero fortemente contrastato e con scenografie studiate nei minimi particolari. Chiara Samugheo è stata una fotografa di moda, di cinema e di studio.

La sua vita

Chiara Samugheo è nata a Bari il 25 marzo 1925, ma aveva l’abitudine di dire che fosse nata dieci anni dopo. È mancata a 96 anni in una residenza per anziani. Fu molto amica di giornalisti, intellettuali e artisti della sua epoca, da Enzo Biagi a Pierpaolo Pasolini, da Alberto Moravia a Dario Fo e Giorgio Strehler.