Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 settembre 2020 - Aggiornato alle 19:52
Live
  • 20:56 | “La volta buona”, una storia di riscatto (e calcio) su TIMVISION
  • 19:52 | MotoGP, Rossi passerà al team Petronas: “Contratto di 1 anno, per ora”
  • 19:41 | La playlist di TIMMUSIC con il meglio del grunge
  • 19:35 | Campania e Genova: mascherine obbligatorie all'aperto
  • 19:19 | Instagram Reels, raddoppia la durata massima dei video
  • 18:49 | Ibra: 'Il Covid ha avuto il coraggio di sfidarmi, brutta idea'
  • 17:35 | Calcio, Ibrahimovic ha il coronavirus
  • 17:02 | Cosa prevede il "Patto sui migranti" della Ue
  • 16:44 | Ron Howard racconterà la storia del pianista Lang Lang
  • 16:35 | Coronavirus: Google mostrerà i focolai nelle Mappe
  • 16:30 | La quinta stagione di “Gomorra” sarà anche l’ultima
  • 16:12 | Le squadre tedesche non vogliono dare giocatori alla Nazionale
  • 15:56 | Milano e Torino candidate ad ospitare finali UEFA Nations League
  • 15:54 | Harry e Meghan in tv contro Trump: la Regina è furibonda
  • 15:45 | Playoff NBA, Herro guida Miami alla vittoria su Boston: serie sul 3-1
  • 15:34 | Crostata senza cottura alla frutta
  • 15:30 | Polenta fritta
  • 14:05 | Lampade da tavolo, praticità e atmosfera
  • 13:41 | Il PSG offre alla Lazio il fantasista Julian Draxler
  • 13:37 | Ecco come Skriniar potrebbe sbloccare il mercato dell’Inter
Giuseppe Conte all'inaugurazione del nuovo ponte di Genova Giuseppe Conte all'inaugurazione del nuovo ponte di Genova - Credit: Mattia Ozbot / SOPA Images / IPA / Fotogramma
COVID-19 5 agosto 2020

Conte: "Ecco le regole per ripartire davvero"

di Michela Cannovale

Il premier è pronto: "Sì alla prudenza, ma adesso ricominciamo"

Giuseppe Conte si sta preparando all’allentamento delle misure anti-contagio.

È quanto ha riferito in un’intervista al Corriere della Sera, sostenendo che “sin dall'inizio di questa emergenza ho seguito un percorso all'insegna della cautela, ma anche di misure proporzionate a quanto stava accadendo. Adesso è arrivato il momento di non pensare a nuove restrizioni, ma di sostenere una effettiva ripartenza”.

 

E ha sottolineato: “Se tutti ci impegneremo per questo obiettivo e rispetteremo quelle regole ormai minime, ma necessarie, di protezione, insieme riusciremo davvero a tornare alla normalità. Mi sono sempre confrontato con ministri e scienziati e ora ho la percezione che se concederemo qualche apertura faremo bene”.

 

Ecco quali sono le nuove regole e le aperture pensate da Conte:

 

Crociere e convegni

Le navi da crociera, secondo il presidente del Consiglio, devono riprendere al più presto le loro attività dal momento che il turismo ha sofferto troppo a causa della pandemia. Lo stesso vale per le fiere e i convegni. In entrambi i casi, mascherine e distanze sono fondamentali, ma sarebbe sbagliato percepirli “come una limitazione”. “Posso dirlo – ha precisato Conte – perché ho richiamato sin dal primo giorno il rispetto delle regole che prevedevano l’obbligo di utilizzare questi dispositivi e adesso ho grande soddisfazione a vedere chi ci derideva costretto a coprire naso e bocca e soprattutto a consigliare a tutti, giovani prima di tutto, che bisogna essere prudenti”

 

Discoteche

Se crociere e convegni devono ricominciare il prima possibile la loro attività, il premier non sente di poter essere altrettanto tranquillo rispetto alla ripresa delle discoteche. “Si suda, si beve insieme, si sta vicini... Io l’impazienza dei gestori la comprendo, tutto quello che si ferma rischia di essere perduto. Ballare tutti appiccicati come si fa? Questo non è tornare a vivere, è rischiare troppo”, ha detto, precisando che la scelta di riaprire i locali in alcune regioni è dipesa unicamente dai loro governatori: “Non potevamo continuare a fare il cane da guardia e abbiamo ritenuto giusto restituire l’autonomia delle decisioni”.

 

Scuola

Per quanto riguarda invece il tanto discusso ritorno in classe a settembre, Conte non ha dubbi: si ripartirà di certo a meno di una “nuova e fortissima impennata dei contagi”, anche se “io non voglio nemmeno pensare a questa eventualità”. Anzi, continua, “io lo so che non avremo nuove chiusure, che non rischiamo nuovi lockdown. E lo so perché abbiamo lavorato e continuiamo a lavorare per questo e su questo ogni giorno”.

 

Stato di emergenza

Rispetto al prolungamento dello stato di emergenza, infine, il premier ha spiegato che si è trattato di una decisione “indispensabile” e che il governo utilizzerà questi due mesi e mezzo fino a metà ottobre “per poter affrontare quell’ultimo tratto di strada che ci rimane da percorrere”. “Per questo voglio dire ai cittadini che il ritorno alla normalità è ormai vicino e queste aperture che inseriremo nel Dpcm lo dimostrano”, ha concluso.

Leggi tutto su News