TimGate
header.weather.state

Oggi 14 agosto 2022 - Aggiornato alle 19:00

 /    /    /  Cosa fare e vedere in Costiera Amalfitana
Cosa fare e vedere in Costiera Amalfitana

Uno scorcio della Costiera Amalfitana- Credit: Tom Podmore - Unsplash

L'ITALIA DELLA FIBRA30 giugno 2022

Cosa fare e vedere in Costiera Amalfitana

di Silvia Marchetti

Alcune chicche su un territorio che tutto il mondo ci invidia

In un articolo apparso nel 1953 su Harper's Bazaar, John Steinbeck, celebre scrittore statunitense, descrisse la Costiera Amalfitana come 'posto di sogno che non è mai del tutto reale finché ci stai e che diventa animatamente vivo quando te ne sei andato'. E come lui, anche molti altri grandi autori e artisti hanno voluto omaggiare negli anni, attraverso le loro opere, questo angolo di paradiso, da Picasso a Carrà, da Boccaccio a Wagner, passando per Ibsen, Buzzati e Moravia.

 

La Costiera Amalfitana, magico tratto di costa tirrenica lungo 50 chilometri che dalla Penisola Sorrentina si estende fino a Salerno, riesce a fare innamorare proprio tutti e non finisce mai di stupire. Poco importa che ci si ritrovi lì di passaggio o per un breve soggiorno, che ci abbia dato i natali o ci abbia accolto per motivi di lavoro: le sue bellezze naturali e artistiche, unite alla sua atmosfera così particolare, fatta di silenzio e incanto, sono da sempre fonte di ispirazione e un vero balsamo per il corpo e per l'anima. Il luogo ideale per dimenticare ansia, stress e problemi e per ricaricarsi a dovere, in vista di nuovi impegni e nuove sfide.

 

Bagnati dal mare o arroccati sulle cime dei monti, i borghi della Costiera Amalfitana sembrano sospesi tra la terra e il cielo, tra un passato raccontato da architetture secolari e un presente dove i sapori della tradizione si mescolano al movimento della vita moderna.

 

Tutti conoscono le sue meravigliose località turistiche, gettonatissime durante l'estate anche da vip, imprenditori, politici e grandi artisti internazionali: c'è Positano, con le sue boutique colorate e glamour; c'è Amalfi, che trasuda storia e arte in ogni angolo; e c'è Ravello, con il suo festival musicale famoso in tutto il mondo; vanno menzionate anche Vietri sul Mare, Cetara, Minori e Maiori, tappe fondamentali di un percorso emozionale tra sole, mare, natura, sapori e artigianato.

 

Ma quali sono i luoghi più strani e nascosti, le leggende e le incredibili esperienze che si possono vivere solo in questo angolo di mondo? Ecco alcuni consigli su cosa fare e vedere in Costiera Amalfitana, indirizzati sia ai visitatori, sia agli 'indigeni'.

 

Un'escursione sul Sentiero degli Dei

Si tratta di un sentiero naturalistico lungo 7 chilometri, sui monti Lattari, adatto a tutti, per fare una semplice passeggiata oppure per spingersi in vere e proprie escursioni. A Nocelle, frazione di Positano, si trova il tratto più interessante del Sentiero degli Dei, dove si possono ammirare pinete, grotte e spettacolari scorci della Costiera Amalfitana.

 

Una visita a Tramonti, dove è nata la pizza

Sì, la pizza è nata proprio in questo piccolo paese tra i boschi. La tramontina, che si differenzia da quella napoletana per il tipo di impasto, ha origini antichissime: fin dal medioevo era usanza utilizzare lo stesso preparato e gli stessi forni del pane per cuocere schiacciatine che venivano condite con erbette e lardo. Col passare del tempo si cominciò a farcirle con pomodori, origano e acciughe. Assolutamente da assaggiare, perché qui le pizze hanno un sapore davvero speciale.

 

Un tuffo…da Furore

Tappa d'obbligo a Furore, il 'paese verticale': un borgo immerso nella natura selvaggia, dove le case sono arroccate tra le falesie di un profondo vallone. Il fiordo, che in passato era un porto naturale, è ricco di cartiere e mulini che si possono, anzi, si devono visitare. Salendo un sentiero a gradini si può raggiungere il paesino, a 300 metri sul livello del mare, dove le piccole abitazioni sono allineate su stradine tortuose immerse tra ulivi e vigneti. Ogni anno qui si svolge una delle gare di tuffi più famose in Italia: atleti provenienti da tutto il mondo si sfidano gettandosi da una pedana situata a 28 metri d'altezza.

 

Un salto a Scala, il paese delle 100 chiese

A pochi chilometri da Amalfi, proseguendo verso l'entroterra, si arriva a Scala, il borgo più antico della Costiera. Furono proprio gli abitanti di questo paese a fondare la capitale della Repubblica Marinara. A Scala ci sono ancora un centinaio di chiese: la Cattedrale di San Lorenzo, in stile romanico e gotico, è una delle più belle.

 

Ammirare Crapolla e le Isole delle Sirene

Il nostro viaggio in Costiera Amalfitana prosegue al Fiordo di Crapolla, per vivere un'avventura mozzafiato nella natura, nella storia e nella spiritualità. Il sentiero si snoda tra macchie di vegetazione mediterranea e punti panoramici fino alle Isole delle Sirene. Scendendo 700 gradini si arriva a una piccola spiaggia in fondo a un'insenatura tra le rocce. Vicino alla caletta ci sono i resti di antiche cisterne e di una villa di epoca romana. Lungo il percorso ci si imbatte poi in una cappella costruita sulle rovine di un antico monastero. Una leggenda narra che qui abbia fatto sosta San Pietro durante il suo viaggio verso Roma.

 

Sedersi sulle 34 panchine d'autore

Facendo tappa a Cetara non ci si concede solo una pausa, ma ci si immerge in un capolavoro. Lungo le strade del centro del borgo spuntano 34 panchine d'autore realizzate dai maestri ceramisti locali. Le immagini raccontano scene di vita popolare, dalla pesca delle alici alla coltivazione dei limoni. Un museo a cielo aperto che, dal mare, risale tutto il paese.

 

Scoprire il presepe subacqueo

Questo presepe sommerso, realizzato nel 1964 per ricordare i caduti del mare, si raggiunge 'via acqua', partendo da Amalfi o da Conca dei Marini, oppure con l'ascensore e le scale lungo la statale. Si trova nel fondale della Grotta dello Smeraldo, ricca di stalattiti, stalagmiti e meravigliose forme scolpite dalle onde e dal vento.

 

Navigare veloce in Costiera Amalfitana

Non solo via mare. In Costiera Amalfitana si naviga veloce, e in totale sicurezza, anche su internet. Su tim.it potete verificare la copertura internet nella vostra abitazione, per trascorrere una vacanza speciale, per lavorare o studiare senza alcun tipo di problema.

>>> Scegli PREMIUM FWA - Internet Illimitato con velocità fino a 40 Mega 
ma se invece disponi della copertura con la Fibra di TIM approfitta subito delle nuove offerte