TimGate
header.weather.state

Oggi 17 maggio 2022 - Aggiornato alle 23:00

 /    /    /  Il costo annuo di tamponi e mascherine per le famiglie
Il costo annuo di tamponi e mascherine per le famiglie

- Credit: Pixabay

COVID-1915 gennaio 2022

Il costo annuo di tamponi e mascherine per le famiglie

di Tina Carlyle

Per un nucleo ;di 4 ;persone si può arrivare quasi a ;5mila ;euro


Essere sempre muniti di mascherine anti-contagio e sottoporsi ai tamponi per la ricerca del coronavirus costerà alle famiglie italiane fino a 4.824 euro all’anno. È quanto ha rilevato l'associazione Consumerismo No Profit facendo riferimento ad un nucleo di massimo quattro persone.

 

L'emergenza sanitaria, insomma, pesa eccome sulle tasche degli italiani. Infatti, se è vero che le mascherine chirurgiche tradizionali possono essere reperite anche a un prezzo di 0,20 euro al pezzo, è vero anche che per accedere ai mezzi di trasporto come bus, tram, metro e treni e per entrare nei locali pubblici sono necessarie le mascherine FFP2 che, come è stato stabilito recentemente, sono vendute in farmacia al prezzo calmierato di 0,75 euro.

 

Per i tamponi si parte da cifre accettabili ma si può arrivare anche a prezzi stellari: quello rapido antigenico, se effettuato in farmacia, non supera i 15 euro, ma per il molecolare i listini oscillano tra i 60 e i 150 euro, a seconda delle tempistiche per ottenere l’esito e della regione di residenza.

 

Ecco quindi che ogni singolo cittadino, come stimato da Consumerismo, "spende circa 300 euro all’anno tra chirurgiche e Ffp2, cui si aggiungono 75 euro di spesa mensile per i tamponi (ipotizzando un tampone rapido e uno molecolare al mese), per una spesa totale di 1.200 euro annui". Da qui è facile arrivare a una spesa di 4.824 euro annui in caso di nucleo familiare composto da quattro persone.

 

"Un vero salasso", secondo il presidente Luigi Gabriele. "Chiediamo che il costo di mascherine e tamponi sia totalmente a carico del servizio sanitario per le famiglie con Isee fino a 20mila; oltre tale soglia, chiediamo la deducibilità di tali spese almeno al 50%", la sua proposta.