Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 marzo 2021 - Aggiornato alle 10:30
Live
  • 12:00 | L'occupazione femminile è calata in sei mesi del 4,1%
  • 10:20 | La super-sfida tra Inter e Atalanta
  • 10:15 | Dove posizionare la tv in cucina
  • 10:15 | Torre Solaria, tra i più alti grattacieli residenziali
  • 10:09 | Golden Globe 2021, miglior sceneggiatura
  • 10:06 | L’Italia studia un lockdown per vaccinare in fretta
  • 10:00 | Ibrahimovic si racconta… tra Sanremo e Milan
  • 10:00 | Come conquistare la fiducia dei propri genitori
  • 09:43 | L’occupazione delle terapie intensive in Italia
  • 09:32 | Il Napoli ritrova la vittoria e Osimhen
  • 09:30 | I videogiochi come antidoto contro lo stress
  • 09:30 | I timori di Kate e William a causa dei Sussex
  • 09:06 | La Roma si prende il quarto posto
  • 09:00 | “An Evening With Avatarium” è l’album live degli Avatarium, l’intervista
  • 07:22 | Microsoft, le novità in arrivo per le versioni Web di Excel e OneDrive
  • 06:00 | Rassegna stampa: Italia, obiettivo vaccinazione di massa entro l'estate
  • 00:12 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 21ª giornata
  • 00:01 | Basket, Serie A: Trieste ribalta Cantù e vince in volata 82-79
  • 23:57 | Scuola: 9 studenti su 10 potrebbero finire in Dad
  • 23:50 | Operazione Risorgimento Digitale TIM: I rischi della rete oggi
Covid, così sono cambiate le abitudini degli italiani - Credit: Pixabay
CORONAVIRUS 23 febbraio 2021

Covid, così sono cambiate le abitudini degli italiani

di Redazione

Il 13,1% della popolazione ha ordinato per la prima volta farmaci a domicilio

Secondo l’indagine Eurispes “Un anno di Covid in Italia”, l'arrivo della pandemia ha fatto sì che cambiassero abitudini e inclinazioni della popolazione italia.

Ecco come:

 

- Innanzitutto, complice il lockdown, si è assistito ad un boom di consegne a domicilio e iscrizioni ad abbonamenti per piattaforme streaming per vedere film e serie tv. 

 

- Nello specifico, il 21,9% degli intervistati da Eurispes ha affermato di aver ordinato per la prima volta la spesa a domicilio dopo marzo 2020.

 

- L'abitudine di ordinare la cena o altri pasti a domicilio era diffusa già per il 28,6%, a cui si è aggiunto un ulteriore 16,8% che lo ha fatto per la prima volta da marzo 2020.

 

- Il 13,1% ha ordinato per la prima volta farmaci a domicilio.

 

- Il 45,2% degli intervistati era già solito comunicare tramite videochiamata, ma con il virus quasi un terzo lo ha fatto per la prima volta (30,7%).

 

- Inoltre il 13,4% degli italiani ha acquistato un abbonamento a piattaforme streaming, come Now Tv, Netflix o Infinity.

 

- La decisione di acquistare o noleggiare strumenti per il fitness domestico ha riguardato invece il 14%. 

 

 

- Fare acquisti online, in generale, sta diventando una consuetudine per il 10,5% della popolazione (solo il 18,2% del campione ha riferito di farlo raramente). Online si comprano soprattutto abbigliamento, libri, tecnologie. 

 

- Il mezzo preferito per informarsi sulla situazione legata al Covid-19 in Italia e nel mondo è il telegiornali (33,8%) e i quotidiani online (22,3%). I quotidiani stampati si posizionano al terzo posto con l’8,4% delle preferenze, immediatamente seguiti da talk show e programmi di intrattenimento (8,3%) e dai Social Network (8,1%). Infine troviamo le news radiofoniche (5%), magazine cartacei e chat social (entrambi fermi al 2,8%), e gli influencer (1,6%).

 

LEGGI ANCHE: Coronavirus, le ultime news in Italia e nel mondo

I più visti

Leggi tutto su News