Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 19 aprile 2021 - Aggiornato alle 16:57
Live
  • 16:30 | "Sindrome di Stendhal" di Emanuele Aloia è su TIMMUSIC
  • 16:30 | Travis Barker e la dedica a Kourtney Kardashian
  • 16:11 | “Hermitage” è il nuovo album dei Moonspell, l’intervista
  • 16:10 | Spazio, l'elicottero Ingenuity della Nasa ha volato su Marte
  • 15:35 | Cos'è "Bauli in piazza" e chi sono gli artisti che hanno aderito
  • 15:35 | I giorni decisivi del Recovery Plan (Pnrr)
  • 15:20 | Quali tipi di plastica si possono riciclare?
  • 15:17 | I coreografi dei vip: chi sono i più famosi
  • 15:12 | 10 segnali per capire se le piaci
  • 15:05 | Lo smart working fa bene all'ambiente, dati e vantaggi
  • 15:03 | Perché si chiamano “soap opere”?
  • 14:55 | Kate Middleton è la vera erede del principe Filippo
  • 14:53 | Fabrizio De André, quali sono le canzoni più amate
  • 14:40 | Kanye West vorrebbe frequentare un’artista
  • 13:31 | L'apprensione internazionale per Navalny
  • 13:30 | Un terremoto scuote il calcio: ecco che cos'è la Super League
  • 13:05 | Economia italiana, la scommessa di Draghi sulla crescita
  • 13:00 | Paul McCartney, 12 artisti reinterpretano il suo ultimo album
  • 12:31 | L'iceberg più grande del mondo si è sciolto
  • 12:15 | Amici 20, i fan intervistano Martina: il video in esclusiva per TIM
Le regole dal 7 aprile secondo il decreto di Draghi - Credit: CAROFEI / Fotogramma
covid-19 in italia 6 aprile 2021

Le regole dal 7 aprile secondo il decreto di Draghi

di Roberto Pianta

Misure in vigore fino al 30 aprile. Scudo penale per chi vaccina

 

A Pasqua tutta Italia è zona rossa, ma cosa succede dopo? Il governo Draghi ha approvato un nuovo decreto-legge che introduce ulteriori misure per contenere l'epidemia Covid in Italia, valide dopo le vacanze pasquali, ossia dal 7 fino al 30 aprile

 

Niente zona gialla fino al 30 aprile

Il testo prevede la proroga fino al 30 aprile di alcune misure già previste da provvedimenti precedenti: in particolare non c'è più la zona gialla.

Nelle regioni che secondo i parametri potrebbero essere gialle infatti si applicano comunque le regole delle zone arancioni.

 

Spostamenti

Dal 7 al 30 aprile, nelle regioni arancioni è permesso un solo spostamento giornaliero verso un'altra abitazione abitata da amici parenti, purché essa si trovi nello stesso comune.

 

Nelle zone rosse non è permesso nessun tipo di spostamento se non per motivi di lavoro, salute o "necessità".

Sarà possibile raggiungere le seconde case, anche in zona rossa, nelle regioni che lo consentano.

 

Scuole fino alla prima media

Dal 7 al 30 aprile 2021, in tutta Italia riaprono le scuole con lezioni sempre in presenza fino alla prima media inclusa. 

 

Scuole dalla seconda media in su

Per gli studenti dalla seconda media in su: 

- in zona arancione, le lezioni saranno in presenza a turni (una percentuale fra il 50% e il 75% degli studenti andrà in classe, gli altri saranno collegati da casa). 
Quindi ogni studente dovrà alternare lezioni in aula con la cosiddetta "didattica a distanza", come già successo in altre fasi dell'emergenza.
Agli studenti disabili sarà sempre garantita la presenza fisica in aula.

 

- in zona rossa, le lezioni saranno solo a distanza, su internet.

 

Vaccino obbligatorio per chi lavora nella sanità 

Tutto il personale medico e sanitario dovrà vaccinarsi.

Per chi rifiuta di vaccinarsi è prevista l'assegnazione a diverse mansioni, oppure la sospensione dello stipendio.

 

Lo scudo penale per chi vaccina

Il decreto esclude la responsabilità penale del personale medico e sanitario incaricato della somministrazione di vaccini anti-Covid. 

Quindi, anche nel caso in cui qualcosa andasse storto, un medici o un infermiere che avrà iniettato il vaccino anti-Covid non andrà a processo per omicidio colposo né per lesioni personali colpose.

 

---

 

 

I più visti

Leggi tutto su News