Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 novembre 2020 - Aggiornato alle 08:07
Live
  • 23:17 | "The Last of Us" diventa anche una serie tv
  • 23:03 | Camera ardente alla casa Rosada
  • 23:02 | “Predator”, in arrivo un quinto film: i dettagli
  • 23:00 | Champions League, Bayern e Manchester City agli ottavi
  • 22:57 | Champions, Impresa Atalanta, vince 2-0 a Liverpool
  • 22:56 | Champions, Inter-Real 0-2, qualificazione lontanissima
  • 22:08 | I due virus "parenti stretti" del SARS-CoV-2
  • 21:00 | Platini: 'E' il nostro passato che se ne va'
  • 20:45 | Il nuovo EP del fenomeno POWFU è su TIMMUSIC
  • 20:24 | Cosa sappiamo del nuovo disco di Ornella Vanoni
  • 20:23 | Ferlaino: 'Per lui strappai un assegno in bianco'
  • 20:15 | Bruscolotti: 'Napoli perde un figlio. Lutto in tutto il mondo'
  • 20:12 | Nessuna parola dalla Juve solo il video della punizione del 1985
  • 19:53 | Totti: 'Hai scritto la storia del calcio... Ciao Diego'
  • 19:40 | "Folklore: The Long Pond Studio Sessions" di Taylor Swift è su TIMMUSIC
  • 19:35 | TikTok segnalerà i video che possono causare crisi epilettiche
  • 19:26 | De Laurentiis: 'Potremmo chiamare stadio San Paolo-Maradona'
  • 19:23 | Leo Messi: 'Ci lascia Maradona ma non se ne va perché eterno'
  • 19:15 | 'Sulla ma lapide scriverei Grazie per aver giocato a calcio'
  • 19:15 | Elon Musk ora è il secondo uomo più ricco al mondo
Le restrizioni nelle regioni rosse, arancioni e gialle Il premier Giuseppe Conte e il ministro dell'economia Roberto Gualtieri - Credit: Francesco Bozzo / Fotogramma
italia 13 novembre 2020

Le restrizioni nelle regioni rosse, arancioni e gialle

di Roberto Pianta

Come cambiano le regole da regione a regione

 

Il nuovo Dpcm (decreto della presidenza del consiglio dei ministri) del 3 novembre ha aggiunto nuove misure a quelle già previste dai decreti precedenti per combattere la seconda ondata di contagi  Covid nel nostro Paese.

Qui il testo completo del decreto.

 

Il coprifuoco in tutta Italia dalle 22 alle 5

Il Dpcm prevede, in tutte le regioni italiane, il coprifuoco dalle 22 alle 5. 
Si potrà uscire di casa fra le 22 e le 5 solo per comprovate esigenze lavorative o motivi di salute.

 

Il Dpcm comunque raccomanda di restare in casa anche nelle altre ore della giornata, se possibile, e di non uscire, se non per:

- esigenze lavorative o di studio,

- motivi di salute,

- per usufruire di servizi non sospesi (per esempio andare a comprare cibi al supermercato, andare in farmacia).

 

Attività sospese in tutta Italia

I centri commerciali sono chiusi nel weekend e nei giorni festivi. 

 

Chiusi i musei, le mostre, le sale scommesse.
Ferme le navi da crociera. 

 

Sospesi tutti i concorsi pubblici, tranne quelli per il personale sanitario.

 

Oltre a ciò ci sono poi altre misure, che variano nelle diverse regioni, suddivise in tre fasce, distinte da un colore: rosso, arancione, giallo. 
 

Zone rosse

Spostamenti: in ciascuna di queste regioni:
- è vietato ogni spostamento all'interno del territorio se non per comprovate esigenze lavorative,  situazioni di necessità o per motivi di salute.
- è vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dalla regione

 

Commercio: chiusi tutti i negozi che non vendono beni essenziali. Restano aperti, però, parrucchieri, edicole, librerie e tutte le tipologie di negozi elencate nelle liste degli allegati 23 e 24, diffuse dal governo.

 

Ristorazione: chiusi ristoranti e bar, che però possono fare consegne a domicilio e, fino alle 22, servizio d'asporto.
Restano aperti i negozi di alimenti e bevande sulle autostrade, negli ospedali e negli aeroporti.

 

Scuola: lezioni in aula solo per gli studenti di elementari e della prima media.
Didattica a distanza per gli studenti  dalla seconda media in poi.

Sport: è consentita l'attività sportiva all'aperto, ma soltanto da soli.

 

Zone arancioni

Spostamenti: vietati gli spostamenti dal comune di residenza (se non per: comprovate esigenze lavorative,  situazioni di necessità o per motivi di salute).
Nel trasporto pubblico (autobus, treni, metro) la capienza è al 50%.

 

Ristorazione: chiusi ristoranti e bar, che però possono fare consegne a domicilio e (fino alle 22) servizio d'asporto.
Restano aperti i negozi di alimenti e bevande sulle autostrade, negli ospedali e negli aeroporti.

 

Zone gialle

Nelle bozze del decreto si chiamavano "verdi", poi il governo ha pensato che il verde potesse fare pensare che quelle regioni fossero esenti da rischi: non è così, il Covid è diffuso in tutta Italia. 

 

Scuola: didattica a distanza per gli studenti  dalla prima superiore in poi.

 

Spostamenti: nel trasporto pubblico (autobus, treni, metro) la capienza è dimezzata, cioè al 50%.

 

Ristorazione: continuano a valere le regole del precedente Dpcm, quindi bar, ristoranti, pasticcerie e gelaterie dovranno chiudere alle 18.

 

 

I più visti

Leggi tutto su News