Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 ottobre 2020 - Aggiornato alle 02:00
Live
  • 22:47 | Sassuolo-Torino 3-3, rimonta emiliana firmata Caputo
  • 20:51 | Con WhatsApp Business si potrà comprare a pagare in chat
  • 20:45 | EuroLega, rinviata anche Olimpia Milano-Alba Berlino causa Covid
  • 19:43 | Rugby, l’Italia torna in campo in Irlanda per il 6 Nazioni
  • 19:43 | Galli: "Serviranno misure drastiche se il trend non cambia"
  • 19:40 | TikTok spiegherà agli utenti perché ha rimosso i loro video
  • 19:30 | Covid-19, Italia: nuovo record di positivi in 24 ore
  • 19:28 | Perché questo virus si diffonde più velocemente degli altri
  • 19:20 | Passi avanti della Ferrari in Portogallo: Leclerc 4º, Vettel 6º
  • 18:30 | Litigi tra William e Kate: Meghan non c’entra
  • 18:25 | Giro d’Italia, Kelderman conserva la maglia rosa
  • 18:12 | Amazon supporterà i nuovi fornitori del servizio di consegna
  • 18:10 | MotoGP, Teruel: Nakagami primo nelle libere del venerdì ad Aragon
  • 17:43 | Miley Cyrus svela i segreti del suo nuovo disco "Plastic Hearts"
  • 17:19 | Inter, Achraf Hakimi negativo all'ultimo tampone
  • 17:15 | Sophia Loren, a novembre su Netflix il nuovo film
  • 17:06 | I Nothing But Thieves sono tornati: ascolta "Moral Panic" su TIMMUSIC!
  • 16:56 | "Positions", il nuovo singolo di Ariana Grande è su TIMMUSIC
  • 16:54 | Juventus, tutti negativi gli ultimi tamponi, termina l'isolamento
  • 16:51 | Anna Wintour si separa dal marito
Covid, Galli: - Credit: Maurizio Maule / Fotogramma
CORONAVIRUS 18 ottobre 2020

Covid, Galli: "Eliminare ora tutto ciò che non è essenziale"

di Michela Cannovale

"Sacrifichiamo adesso per evitare un'altra ondata di virus e limitazioni"

“Niente più calcetto e aperitivi? Tutto quello che non è essenziale ed è potenzialmente pericoloso come occasione di diffusione del virus dovrà necessariamente essere evitato, per la sicurezza di tutti”.

Lo ha detto al Corriere della Sera Massimo Galli, primario di Malattie Infettive, commentando le misure decise dal governo per fermare la diffusione dei contagi da coronavirus.

 

Secondo l’esperto l’aumento dei casi è causato dal movimento sempre maggiore delle persone, in particolar modo durante l’estate. “Non ci troveremmo di fronte all’attuale necessità di inasprimento delle regole se questa estate si fosse prestata più attenzione ad evitare la trasmissione di un virus che non si era mai sognato né di sparire, né di perdere capacità infettante e di patogenicità”.

 

- LEGGI ANCHE: In Emilia-Romagna sierologici gratis per studenti e genitori

 

L’appello di Galli è di sacrificare ora, temporaneamente, qualcosa della propria vita, pena l’arrivo di una nuova ondata di Covid ancora più violenta della precedente e nuove limitazioni governative.

 

“Era chiaro che la situazione sarebbe andata presto a peggiorare. Ora o si trova la maniera di arrestare il processo o siamo nei guai”, ha aggiunto.

 

Il primario ha poi precisato che i contagi tra i giovani si verificano in misura maggiore fuori dagli ambienti scolastici. “Il conseguente movimento di persone può aver contribuito all’aumento dei casi. È spiacevole dirlo. Anche se l’infezione tra i giovani si diffonde più fuori che dentro la scuola”.

 

E ha concluso: “In ospedale lo sconforto del personale è tangibile. Il reparto, almeno da noi, somiglia già molto a quello dello scorso marzo. Qualcuno, alla sola idea di rivivere quella esperienza, non ha trattenuto le lacrime”.

Leggi tutto su News