Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 maggio 2021 - Aggiornato alle 22:00
Live
  • 00:01 | Basket, playoff Serie A: la Virtus stende Treviso 92-71 in gara 1
  • 20:41 | Basket, Serie A: Daye regala a Venezia gara 1, Sassari ko 92-91
  • 19:56 | Basket, Serie A: l'Olimpia Milano schianta Trento 88-62 in gara 1
  • 19:37 | Palù (Aifa): "Sì al richiamo Pfizer e Moderna a 42 giorni"
  • 19:36 | Giro d’Italia, sesta tappa e nuova Maglia Rosa
  • 19:08 | Israele-Gaza, venti di guerra
  • 18:17 | Un film sui primi giorni del coronavirus (negli USA)
  • 18:09 | “Knives Out 2”, si preannuncia un cast stellare
  • 18:00 | Covid, in Italia altri 201 morti
  • 17:58 | Il museo dedicato a Bob Dylan aprirà nel 2022
  • 17:37 | Due date live per Giordana Angi a fine 2021
  • 17:00 | Buon compleanno al principe Filippo di Svezia
  • 16:24 | J-Ax racconta l'esperienza con il Covid nel brano "Voglio la mamma"
  • 15:55 | Matteo Berrettini perde e saluta gli Internazionali d’Italia
  • 15:50 | Lorella Boccia ospita Alessandra Amoroso nel suo "Venus Club"
  • 15:13 | "N O R D", il disco d'esordio di ALFA spiegato canzone per canzone
  • 15:12 | Supplì al telefono senza carne, forse anche più buoni
  • 15:05 | Uovo in camicia: ricetta e guida per cucinarlo
  • 14:47 | Eurispes 2021, Fara: ragioniamo su 'ricostituzione' post-pandemia
  • 14:28 | Assistenza medica gratis 24 ore su 24 per i clienti TIM UNICA
Covid, le restrizioni fino al 6 gennaio: cosa si può fare, cosa no - Credit: STEFANO CAROFEI / Fotogramma
italia 1 gennaio 2021

Covid, le restrizioni fino al 6 gennaio: cosa si può fare, cosa no

di Roberto Pianta

Spostamenti, negozi, seconde case, visite ai parenti: le regole da sapere

 

In occasione delle festività invernali, il governo ha introdotto nuove misure per fronteggiare i rischi sanitari dovuti alla pandemia.

Tali misure si aggiungono a quelle già previste dal Dpcm del 3 dicembre. Per semplicità, riassumiamo di seguito le regole da seguire.

 

Il coprifuoco

Resta il coprifuoco, ogni giorno, dalle 22 alle 5 del mattino, tutti  i giorni, e fino alle 7 la mattina del 1° gennaio 2021. 
 

Vietati gli spostamenti tra regioni

Fino al 6 gennaio è vietato ogni spostamento tra regioni .
La regola vale anche per chi vorrebbe viaggiare tra Trentino e Alto Adige: sono vietati pure gli spostamenti in uscita e in entrata dalla provincia autonoma di Bolzano e da quella di Trento. 

 

Seconde case

Fino al 6 gennaio è vietato raggiungere le seconde case fuori dalla regione. Ergo: se la seconda casa è nella stessa regione, ci si può andare.

 

 

Nei giorni rossi

Nei giorni festivi e prefestivi (1, 2, 3, 5 e gennaio 2021) tutta Italia è zona rossa e ci si può spostare all'aperto solo per:

a) motivi di lavoro, 

b) motivi di salute, 

c) necessità (es.: uscire per far provviste, andare in farmacia),

d) per rientrare alla propria residenza, domicilio o abitazione,

e) una sola volta al giorno, per far visita ad amici o parenti (in massimo 2 persone) all'interno della propria regione: in tal caso i figli minori di 14 anni e le persone conviventi con disabilità o non autosufficienti sono esclusi dal conteggio;

f) per fare attività motoria (passeggiare) nei pressi della propria abitazione,

g) per fare attività sportiva all’aperto, ma solo in forma individuale.

 

I negozi aperti:
- supermercati,
- negozi di beni alimentari
- negozi di beni di prima necessità (elencati qui all'allegato 23 al Dpcm del 3 dicembre),
- farmacie e parafarmacie,
- librerie,
- edicole,
- tabaccherie,
- lavanderie,
- parrucchieri e barbieri (ma non i centri estetici).

 

Sono chiusi: 
- gli altri negozi, 
- i bar e i ristoranti.
Bar e ristoranti possono fare il servizio d'asporto (fino alle 22) e le consegne a domicilio (a qualsiasi ora).
 

 

4 gennaio, giorno arancione

Nelle giornate che non sono festive né prefestive, ci si può spostare liberamente all’interno del proprio comune. Accade il 4 gennaio 2021.

Dai piccoli comuni (fino a 5mila abitanti) ci si può spostare in un raggio di 30 chilometri, ma senza entrare nei comuni capoluoghi di provincia.

 

È consentita la visita a casa di amici o parenti (massimo 2 persone), all'interno della propria regione. I figli minori di 14 anni e le persone conviventi con disabilità o non autosufficienti sono esclusi dal conteggio.

 

Sono aperti tutti i negozi - possono restare aperti fino alle 21.

 

Sono chiusi i bar e i ristoranti, che però possono fare il servizio d'asporto (fino alle 22) e le consegne a domicilio (a qualsiasi ora).

 

Ristori: i fondi dello Stato per bar e ristoranti

Il decreto prevede un ulteriore stanziamento di 645 milioni di euro da destinare a bar e ristoranti che vedranno un calo del fatturato a causa delle misure disposte a tutela della salute.

 

 

I più visti

Leggi tutto su News