Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 ottobre 2021 - Aggiornato alle 23:00
News
  • 00:01 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 5ª giornata
  • 22:10 | Mondiali ciclismo su pista, Elia Viviani vince l’oro
  • 21:55 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 20:27 | La vittoria di Jannik Sinner ad Anversa: quarto titolo in un anno
  • 20:07 | Roma-Napoli 0-0, i giallorossi frenano la capolista
  • 18:34 | L’Atalanta pareggia con l’Udinese e Gasperini attacca gli arbitri
  • 18:22 | MotoGP 2021, Quartararo incredulo: “Il mio mondiale è un sogno”
  • 17:25 | Verona e Fiorentina a valanga. Poker di Simeone al Bentegodi
  • 17:01 | MotoGP: Fabio Quartararo è campione del mondo
  • 17:00 | Covid, i dati del 24 ottobre: tasso di positività allo 0,9%
  • 16:47 | La denuncia del Papa sui "lager" in Libia
  • 15:48 | L’Austria valuta nuovi lockdown ma solo per i non vaccinati
  • 14:56 | Beffa Atalanta nel finale, Beto regala l'1-1 all'Udinese
  • 14:43 | Basket, Serie A: Napoli piega la Virtus 92-89, primo ko per Bologna
  • 14:12 | Per Ilaria Capua "abbiamo messo la pandemia in un recinto"
  • 14:00 | Iss: i contagi stanno aumentando soprattutto fra i sanitari
  • 11:13 | Chi è Otoniel, il re del narcotraffico mondiale, ora in prigione
  • 11:09 | Le ultime in vista di Inter-Juventus
  • 11:00 | Verstappen in pole position ad Austin
  • 10:59 | Il Milan batte 4-2 il Bologna in nove, Pioli: 'Mentalità decisiva'
Covid, perché possiamo dire che in Italia le cose stanno andando meglio - Credit: Valeria Ferraro / SOPA Images / IPA / Fotogramma
lotta alla pandemia 11 settembre 2021

Covid, perché possiamo dire che in Italia le cose stanno andando meglio

di Tina Carlyle

Rezza: "La situazione deve essere monitorata con cauto ottimismo"

Pare che, per quanto riguarda la situazione Covid, le cose in Italia stiano andando (lievemente) meglio.

I ricoveri sono in calo: secondo l'ultimo bollettino del 10 settembre, i pazienti in terapia intensiva ammontano ora 548, 10 in meno rispetto al giorno prima, mentre i ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono in totale 4.164, 66 in meno rispetto al 9 settembre.

 

Il 10 settembre è stato pubblicato il monitoraggio settimanale dell'Istituto Superiore di Sanità e del Ministero della Salute sul virus in Italia nella settimana tra 30 agosto e 5 settembre, che pure ha parlato di un leggero miglioramento: l’incidenza settimanale a livello nazionale è diminuita, così come si è abbassato l’Rt medio, che adesso è pari a 0,92, al di sotto della soglia epidemica ed in diminuzione rispetto alla settimana precedente, quando era 0,97.

 

Una situazione che, come ha detto il direttore della Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza nel corso della conferenza stampa presso il ministero della Salute sull'analisi dei dati del monitoraggio, "deve essere monitorata", certo, ma "con cauto ottimismo". "Siamo di fronte a una situazione epidemiologica che ci solleva perché abbiamo una diminuzione dell'incidenza e dell'Rt", ha precisato.

 

"Gli Ecdc mostrano un quadro in cui l'Italia si sta schiarendo con incidenza in calo e un continente dove però è presente la circolazione del virus. Siamo quindi in una situazione stabile ma leggermente decrescente. Il quadro epidemiologico italiano mostra infatti una decrescita e specie nelle fasce d'età più giovani", ha dichiarato, nel corso della stessa conferenza stampa, il presidente dell'Iss Silvio Brusaferro. Il quale, a proposito di "cauto ottimismo" e parlando del monitoraggio della prossima settimana, ha poi aggiunto: "l'Rt proiettato al 31 agosto è 0,79. Ci aspettiamo una decrescita del numero di casi. Quasi tutte le regioni hanno un Rt inferiore a 1. L'età mediana alla diagnosi è a 37 anni e quindi le infezioni stanno coinvolgendo di meno i giovani. L'età media al ricovero è a 59 anni, stabile, e per ricoveri in intensiva è 63 anni".

I più visti

Leggi tutto su News