Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Per Conoscere
    • Ricette
    • Sport
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 23 giugno 2021 - Aggiornato alle 05:00
Live
  • 18:30 | Meghan Markle parla del suo libro “The Bench”
  • 18:11 | Cannes 2021, Palma d’Oro d’onore a Marco Bellocchio
  • 18:08 | “Io sono Nessuno”, si lavora perché diventi un franchise
  • 17:06 | La UEFA conferma la finale a Wembley (con 60.000 spettatori)
  • 17:00 | Covid, i dati del 22 giugno in Italia
  • 17:00 | Alla Reggia di Venaria Reale in Piemonte una mostra sul paesaggio
  • 16:45 | Kourtney Kardashian ha comprato una nuova villa
  • 16:20 | Michele Bravi in concerto "piano e voce", tutte le date estive
  • 16:00 | Rosti di patate in padella, la ricetta
  • 15:26 | Nastri d’Argento 2021, ecco tutti i vincitori
  • 15:20 | Gli spazi della Domus Aurea a Roma ospitano Raffaello
  • 15:12 | 5 curiosità su "Solos", la serie da non perdere su Amazon Prime Video
  • 14:26 | I figli dei Sussex diventeranno principi
  • 14:25 | Le nuove canzoni più ascoltate del momento su TIMMUSIC
  • 13:46 | A Genova torna il Balena Festival, l’intervista all’organizzatore Luca Pietronave
  • 13:11 | Festa di laurea a bordo piscina, cosa non deve mancare
  • 12:45 | Mourinho vorrebbe Sergio Ramos alla Roma
  • 12:27 | Le nuove sanzioni europee contro la Bielorussia
  • 11:29 | Perché il premier svedese è stato sfiduciato
  • 11:12 | La nota del Vaticano contro il ddl Zan sull'omofobia
Dall’Europa arriva il via libera al Pnrr italiano - Credit: maurosbicego/unsplash
economia e ripresa post-covid 13 giugno 2021

Dall’Europa arriva il via libera al Pnrr italiano

di Luigi Gavazzi

Il 16 giugno ok dalla Commissione. Resta il rischio dello scontro con i Paesi frugali

Mercoledì 16 giugno il collegio della Commissione si riunisce per l’esame finale e l’approvazione dei Piani nazionali del Recovery Plan, fra i quali anche quello presentato dal governo Draghi il 30 aprile.

Stiamo parlando del Pnrr, il Piano nazionale di ripresa e resilienza, (ufficiosamente chiamato, appunto, Recovery Plan).

Che cos'è il Pnrr

Il Pnrr è il piano del governo per usare i fondi in arrivo dall’Unione europea per rifondare l’economia sconvolta dalla pandemia, nel quadro del Next Generation Eu  che in totale vale 750 miliardi.

All’Italia sono stati assegnati 191,5 miliardi, 27 dei quali dovrebbero arrivare prima dell’estate.

Oltre a questi 191,5 miliardi ci sono 30 miliardi previsti dal fondo complementare con risorse nazionali.

Si tratta insomma di un piano potenzialmente gigantesco, sul quale il governo e il paese tutto si giocano il futuro.

 

–––––

LEGGI ANCHE: 

Quali sono gli obiettivi del Pnrr

I fondi del Next Gen Eu dovrebbero ridurre la diseguaglianza

––––

Nella riunione di mercoledì 16, dunque, il piano italiano, già passato al setaccio della task force europea istituita per esaminare i progetti nazionali, dovrebbe superare l’esame della Commissione: a quel punto partirà la procedura che porterà al trasferimento dell’anticipo dei finanziamenti, 25 miliardi, per il nostro paese.

I Paesi frugali

Secondo Claudio Tito su Repubblica, sull’approvazione del piano italiano non sembrano esserci dubbi. Piuttosto, dice Tito, il nodo da sciogliere riguarda le modalità. Che poi è una questione di sostanza.. In pratica la Commissione nell’approvare il Pnrr può o avviare la “procedura scritta” che eviterebbe la discussione politica sulla situazione italiana e porterebbe a un via libera senza discussioni; oppure può approvarlo attraverso un confronto politico vero e proprio dentro il collegio della Commissione. In questo caso, si potrebbe davvero aprire un dibattito sul “caso Italia”, nel quale rischierebbe di scatenarsi un fuoco di fila da parte dei Paesi cosiddetti “frugali”, soprattutto sulla necessità di ridurre il debito pubblico italiano.

I più visti

Leggi tutto su News