Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 gennaio 2021 - Aggiornato alle 06:18
Live
  • 06:18 | Le previsioni meteo di lunedì 25 gennaio 2021
  • 00:56 | Roma-Dzeko è rottura: il bosniaco pronto a lasciare
  • 00:49 | Recovery Plan, la Commissione europea chiede le riforme
  • 00:17 | Filippo Volandri nuovo capitano dell’Italia in Coppa Davis
  • 00:02 | Basket, Serie A: impresa di Brescia a Bologna, Virtus battuta 89-90
  • 00:01 | Basket, Serie A: Reggio Emilia torna vincere, Trento stesa 83-74
  • 22:35 | YouTube, cosa sono e come funzionano le nuove pagine per gli hashtag
  • 22:12 | Inter, pari e polemiche contro l’Udinese
  • 21:28 | Il Milan crolla contro una grande Atalanta (0-3)
  • 20:24 | Covid, l'epidemia in Italia "resta in fase delicata"
  • 20:00 | Il Milan crolla in casa con l'Atalanta, l'Inter pareggia a Udine
  • 19:56 | L’interactive virtual art al Metropolitan di New York
  • 19:25 | Basket, Serie A 2020/2021: il programma della diciassettesima giornata
  • 19:12 | Netflix e tre nuovi programmi contro il razzismo
  • 18:45 | Fonseca: 'Squadra unita e di Dzeko non parlo'
  • 18:45 | Il nuovo look di Ricky Martin
  • 17:38 | Il campo profughi di Lesbo è pieno di piombo
  • 17:30 | Covid, in Italia ancora 488 morti
  • 17:07 | Roma-Spezia 4-3, Pellegrini regala il successo nel recupero
  • 17:07 | Perché il Portogallo dovrebbe temere l'avvento di André Ventura
Economia, perché il 2021 sarà l’anno del cashless - Credit: christiannkoepke/Unsplash
trend 13 gennaio 2021

Economia, perché il 2021 sarà l’anno del cashless

di Luigi Gavazzi

La pandemia rafforza una tendenza già in atto. Importante il taglio delle commissioni

Il 2021 sarà l’anno del sorpasso dei pagamenti cashless sul contante –– I dati sugli ultimi mesi del 2020, la pandemia che continua e una tendenza ormai radicata degli ultimi anni fanno pensare che ormai sia imminente il momento nel quale il numero di transazioni senza uso dei contanti diventerà maggioritario.

Il trend avviato negli anni scorsi

Lo conferma Eugenio Occorsio su Repubblica dell’11 gennaio che cita uno studio della Bce che sottolinea il trend: già nel 2019, quando venne condotto il sondaggio su cui si fonda l’analisi della Banca centrale europea, risultava che il 47% degli italiani (l’area euro in media era sul 49%) preferiva strumenti di pagamento diversi dal contante; la percentuale della precedente rilevazione era del 43%, quindi, dice la Bce, c’è da aspettarsi che già quest’anno ci sia il passaggio.

Banca d’Italia

Il secondo studio è della Banca d’Italia: “Game changer, in payment habits during the pandemic”.

In sintesi dice che le carte di credito hanno raggiunto già, in questi mesi di Covid, il 32% del mercato; a queste si aggiungono gli altri sistemi cashless come Apple Pay, Google Pay o Satispay, i bonifici bancari via web, e i vari altri metodi collegati al Telepass: il tutto vale il 15-18%. Sommati, siamo ormai molto vicini al 50%. Per questo la previsione di prevalenza del cashless, già dal 2021 è più che sensata.

 

 

LEGGI ANCHE: I dieci trend dell’economia nel 2021

Piccoli negozi

Fattore importante che fa pensare alla crescita ulteriore del cashless è il diffondersi delle forme di pagamento nei piccoli esercizi commerciali. Per esempio il “Pay per link” che consente al negozio che riceve un ordine via mail o al telefono di essere pagato in forma  elettronica anche se non ha un sito di ecommerce. L’esercente genera un sms o un whatsapp con un link che il cliente clicca e si trova con una pagina web apposita nella quale inserisce i dati del pagamento con la carta di credito.

Fino a 30 euro senza firma né pin

Il tutto è certamente facilitato dall’azzeramento delle commissioni per i pagamenti fino a 10 euro e dall’innalzamento da 25 a 30 euro del limite massimo per pagare senza firma né pin.

I più visti

Leggi tutto su News