Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 ottobre 2021 - Aggiornato alle 18:00
News
  • 17:01 | Legge di Bilancio, i punti ancora controversi
  • 16:09 | ATP Vienna, Jannik Sinner vittoria impressionante
  • 15:32 | Al via a Londra il processo d'appello su estradizione di Assange
  • 15:14 | Spalletti: 'Lamentarsi degli arbitri è da sfigati'
  • 15:08 | Scoperti i disegni preparatori della “Madonna” di Edvard Munch
  • 13:40 | La miglior partenza rossonera dal 1954-55
  • 11:27 | I disturbi del Long Covid durano anche "per molti mesi"
  • 10:56 | Come procedono le vaccinazioni in Europa
  • 10:42 | Covid, gli Usa sono pronti a vaccinare anche i bambini
  • 10:30 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 09:00 | Draghi ha detto che "il governo vuole ripartire dai giovani"
  • 08:05 | Pensioni controverse e crisi climatica sui quotidiani del 27 ottobre
  • 06:23 | Eurolega: Milano lotta ma cade a Monaco con il Bayern 83-77
  • 23:50 | Perché la transizione ecologica è un'opportunità per l'economia
  • 23:18 | Perché Amnesty International chiuderà gli uffici di Hong Kong
  • 23:06 | EuroCup: Venezia crolla nel finale e perde 62-70 contro il Bursaspor
  • 22:56 | La concentrazione record di gas serra nell'atmosfera
  • 21:37 | Supercoppa Inter-Juventus a San Siro a gennaio
  • 19:00 | SBK, Lecuona e Verge correranno con Honda nel 2022
  • 17:00 | Covid, i dati del 26 ottobre: tasso di positività allo 0,6%
La ripresa sceglie il lavoro a tempo determinato - Credit: geralt/pixabay
economia 3 settembre 2021

La ripresa sceglie il lavoro a tempo determinato

di Luigi Gavazzi

I dati Istat di luglio indicano un leggero calo degli occupati ma salgono i precari

Mercoledì 2 settembre l’Istat ha pubblicato i dati  mensili su occupati e disoccupati in Italia.

In sintesi, dice l'Istat: "Il mese di luglio 2021 registra, rispetto al mese precedente, una diminuzione nel numero di occupati e di disoccupati e una crescita in quello degli inattivi.

Il calo dell’occupazione (-0,1%, pari a -23mila unità), osservato per uomini e donne, riguarda solo gli autonomi e le classi d’età maggiori di 35 anni. Il tasso di occupazione risulta stabile al 58,4%". 

Così, se  l’economia del paese dimostra segnali di una crescita sostenuta, 2,7% nel secondo trimestre, sul precedente con una proiezione di un + 6% per fine anno, l’occupazione continua a dimostrare una struttura fragile e precaria.

I lavoratori autonomi

Il  primo punto da sottolineare riguarda i lavoratori autonomi. Come sottolinea Valentina Conte su Repubblica, da febbraio 2020 (inizio della pandemia) i lavoratori autonomi sono diminuiti di 294mila unità. Conte ha chiesto un parere a Andrea Garnero economista dell’Ocse che in proposito ha detto che "il crollo degli autonomi va avanti da trent’anni e con la pandemia ha coinvolto non solo gli autonomi datori di lavoro ma le partite iva vere, i professionisti giovani, i consulenti delle aziende che ora hanno tagliato le spese”.

Tempo determinato

Un secondo punto da evidenziare nei dati Istat è l'accelerazione degli occupati a tempo determinato, che superano i dati pre-Covid di 79mila unità; ora sfiorano i 3 milioni di persone, vicini al record del 2019. Su questo tema, da tempo sotto la lente degli economisti sensibili alla qualità del lavoro (oltre che alla quantità) e che viene sintetizzato dal concetto della "ripresa precaria" dell'economia italiana, Garnero dice che in questa fase è inevitabile. "La ripresa inizia sempre dai contratti temporanei e poi fino a giugno"; inoltre, sottolinea, con il blocco dei licenziamenti (fino a fine giugno) era comprensibile che le aziende fossero restie a stipulare contratti a tempo indeterminato.

Produzione industriale

Infine, resta anche un certo amaro in bocca per il calo degli occupati di luglio, che secondo Garnero è figlio di un leggero rallentamento dell'economia a partire dall'industria,  soprattutto a causa di un calo della produzione industriale, dovuto alla carenza di materie prime.

 

Sul sito dell'Istat la sintesi delle rilevazioni Istat sull'occupazione per luglio 2021 .

-----

LEGGI ANCHE:

- Politiche attive: così verrà aiutato chi perde il lavoro

Ecco i 25 miliardi, la prima rata del Pnrr

Come saranno i nuovi ammortizzatori sociali

Lavoro, se la ripresa si fonda sulla precarietà 

Lavoro e dignità, la questione decisiva per ripartire

I più visti

Leggi tutto su News