Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 dicembre 2021 - Aggiornato alle 13:00
News
  • 11:14 | Addio Angela: in Germania inizia l'era Olaf
  • 10:54 | "La situazione pandemica in Europa è molto grave"
  • 10:46 | Ema ed Ecdc hanno approvato la vaccinazione eterologa
  • 10:36 | L’Atalanta sfida il Villarreal per gli ottavi
  • 10:24 | Sainz traccia il primo bilancio dopo un anno in Ferrari
  • 10:17 | Il monologo sugli uomini di Federica Pellegrini alle Iene
  • 10:15 | L’Europa e l’obbligo vaccinale
  • 10:01 | L’esonero di Luca Gotti
  • 09:23 | Partite così contro il Real possono far crescere l'Inter
  • 09:00 | Patrick Zaki sarà scarcerato ma non è stato assolto
  • 07:00 | Mattarella alla Scala, il vertice Biden-Putin e le altre notizie in prima pagina
  • 23:58 | Valentino Rossi e Tony Cairoli saranno ricevuti da Mattarella
  • 23:25 | Il Milan è fuori dall’Europa
  • 22:32 | Basket, EuroCup: la Reyer Venezia cede in casa contro il Valencia 67-81
  • 19:35 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 18:30 | Bansky offre 10 milioni di sterline al carcere di Reading
  • 17:09 | Atalanta-Villarreal, Gasperini: 'Un solo obiettivo, vincere'
  • 17:08 | Allegri vara il turnover, poi 'priorità al campionato'
  • 17:00 | Covid, i dati del 7 dicembre: tasso di positività al 2,3%
  • 16:56 | Quattro opere d’eccezione per il Natale d’arte a Milano
Pil italiano in crescita ma bisogna aumentare l’occupazione - Credit: jontyson/unsplash
l'economia dopo il covid 7 settembre 2021

Pil italiano in crescita ma bisogna aumentare l’occupazione

di Luigi Gavazzi

Le stime dell’Ocse indicano un + 5,9% per il 2021; decisivo detassare il lavoro

Dall'Ocse un incoraggiamento ma anche un monito per l'economia italiana.

La crescita del Pil

L'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico ha infatti rivisto al rialzo le stime di crescita del Pil per il 2021.

Il dato previsto dall'Ocse passa dal 4,5%, ipotizzato a maggio, al 5,9% di oggi. Per il 2022 la crescita del Pil dovrebbe attestarsi sul 4,1%, quando l'economia tornerà ai livelli pre-Covid.

Il lavoro

Il monito dell'Ocse, invece, spiega Rosaria Amato su Repubblica, riguarda il lavoro. L'occupazione deve crescere. Se non aumenta l'occupazione la ripartenza dell'Italia rischia di essere una falsa partenza.

-------

LEGGI ANCHE:

- Perché tutela e dignità del lavoro dei più deboli riguardano tutti

- La ripresa sceglie il lavoro a tempo determinato

-Politiche attive: così verrà aiutato chi perde il lavoro

-------

La trappola della povertà

Lo abbiamo visto più volte: il paese corre il rischio di rilanciare l'economia basandosi sulla precarietà e di non tradursi in nuovi posti di lavoro, a scapito per esempio dei giovani e delle donne.

Se non aumenta il lavoro, lavoro ben pagato, i consumi restano al palo, intere fasce della popolazione restano intrappolate nella povertà. L'Ocse nota anche, spiega sempre su Repubblica Giovanna Vitale, che il Reddito di cittadinanza, efficace nel ridurre la povertà, specie nei mesi più duri della pandemia, andrebbe ridotto di entità per "incoraggiare i beneficiari a cercare lavoro". In questo caso ignorando forse le analisi economiche di chi ha spiegato come la platea dei ricettori del Reddito in buona misura corrisponda a persone che non sono in grado di lavorare.

 

Il cuneo fiscale da ridurre

Secondo l'Ocse la via per garantire la creazione di posti di lavoro è la leva fiscale, soprattutto il taglio permanente del cuneo fiscale, che in Italia è fra i più alti (al quinto posto) fra i paesi sviluppati.

 

L'Ocse quindi invita il governo a mantenere i sostegni economici alle famiglie e alle imprese fino a quando la ripresa non sarà consolidata, ma invita anche a confermare lo stop alle forme di pensionamento anticipate, come "Quota 100" e "Opzione Donna" e a "ristabilire immediatamente la correlazione tra età pensionabile e speranza di vita".

Le riforme

L'Ocse sottolinea anche l'importanza delle riforme, prima di tutte le riforma fiscale, che deve partire dalla riduzione delle imposte sul lavoro e da una azione per riordinare le esenzioni fiscali. Decisive anche la riforma del settore pubblico, e della giustizia, anche civile.

I più visti

Leggi tutto su News