• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 gennaio 2022 - Aggiornato alle 18:30
News
  • 17:45 | Covid, i dati del 27 gennaio: tasso di positività al 15%
  • 17:43 | De Laurentiis: 'Il governo capisca che i tifosi sono elettori'
  • 17:42 | De Siervo: 'Riapertura stadi? Dipende dalle condizioni generali'
  • 17:37 | La Nato, la Russia e il rischio di una nuova guerra in Europa
  • 16:35 | Cosa sappiamo sulla pillola anti-Covid di Pfizer autorizzata dall'Ema
  • 15:54 | La crisi della depressione fra gli adolescenti
  • 15:27 | Quirinale, nuova fumata nera: 433 astenuti, 166 per Mattarella
  • 14:30 | A Londra una delle più grandi mostre di Raffaello
  • 14:05 | Giorno della Memoria: contro l'indifferenza
  • 13:56 | Juventus, per il rifondazione si pensa anche a Jorginho e Koulibaly
  • 13:47 | Ash Barty, dopo 42 anni c'è un’australiana in finale agli Aus Open
  • 13:38 | Il discorso di Mattarella per il Giorno della Memoria
  • 12:57 | Il 2021 è stato l'anno più antisemita del decennio
  • 12:07 | L’arte sostiene la ricerca per la Fondazione IEO-Monzino
  • 11:25 | Ibrahimovic potrebbe esserci per il derby
  • 11:15 | L’Atalanta su Cambiaso del Genoa
  • 10:29 | Da febbraio basta il Green pass per arrivare dall’Europa
  • 10:01 | La Juventus dopo Vlahovic punta Nandez
  • 09:49 | Crisi ucraina: la lettera degli Usa alla Russia
  • 09:05 | Kessié si fa male durante gli ottavi di Coppa d’Africa
Economia, la ripresa forte dell'Italia - Credit: hunstersrace/unsplash
il nodo resta la qualità dell'occupazione 2 dicembre 2021

Economia, la ripresa forte dell'Italia

di Luigi Gavazzi

L'Ocse migliora le stime di crescita del Pil, più dell'area Euro e degli Usa

L'Ocse ha pubblicato l'1 dicembre 2021 il rapporto sulle previsioni relative all'economia globale con parecchie buone notizie per l'Italia.

L'Italia

Le stime di crescita del Pil italiano crescono passando dal 5,6 della precedente stima al 6,3%.

Per il 2022 cresceremo del 4,6% (era 4,1% secondo l'ultima previsione) e del 2,6% nel 2023.

Si tratta di dati ottimi, anche se va ricordato che l'Italia aveva perso nel 2020 il 9% del Pil, quindi un rimbalzo buono ma causato da una caduta molto pesante.

Ricordiamo che l'area Euro nel 2020 aveva perso il 6,5% e l'economia mondiale solo il 3,4%.

-----

LEGGI ANCHE:

Perché la carenza di manodopera rischia di alimentare l'inflazione

Incidenti sul lavoro, più prevenzione e una cultura della dignità

------

Buone anche le prospettive per il lavoro in Italia, con il tasso di disoccupazione ; che passerà dal 9,6% del 2021 all'8,9% del 2022 e all'8,4% del 2023. Anche se, è opportuno ricordarlo, buona parte dell'incremento del lavoro nel nostro paese è a tempo indeterminato e precario.

;

Il mondo

Per quanto riguarda il resto del mondo, Ocse prevede la chiusura del 2021 con un +5,6% per l'economia globale (aveva previsto in settembre un +5,7). Per gli Usa la stima 2021 è +5,6%, per la Cina 8,1%.

In generale sull'economia mondiale pesa il pericolo dell'inflazione che dovrebbe raggiungere un picco a cavallo della fine di quest'anno e l'inizio del prossimo, per poi assestarsi sul 3%.

I più visti

Leggi tutto su News