Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 novembre 2020 - Aggiornato alle 21:30
Live
  • 21:16 | Basket, clamoroso: Belinelli lascia l'Nba e torna alla Virtus Bologna
  • 21:13 | Napoli-Rijeka, azzurri in campo con la maglia numero 10
  • 21:08 | Europa League, Lilla-Milan 1-1, a Castillejo risponde Bamba
  • 21:02 | Insigne depone corona di fiori all'esterno del San Paolo
  • 20:59 | Incidenti a Buenos Aires, feretro spostato dalla Casa Rosada
  • 20:02 | Salesforce starebbe trattando l'acquisizione di Slack
  • 19:31 | TikTok e l’adesione all’alleanza europea per la tutela dei minorenni
  • 19:30 | Donald Trump e Melania mano nella mano
  • 19:05 | Londra, l’allentamento della quarantena per chi arriva dall’estero
  • 18:53 | Google Meet: in arrivo i report automatici e il contatore di spettatori
  • 18:31 | Il Papa gli dedica una storia sull'account Instagram
  • 18:14 | Netflix vuole comprare “Godzilla vs. Kong”: muro della Warner
  • 18:02 | Tapiro a Conte: 'Se non mangerò il panettone non l'avrò meritato'
  • 17:45 | Chi è Roddy Ricch, fenomeno del rap mondiale
  • 17:45 | Kate Middleton come Elizabeth Bowes
  • 17:30 | Covid-19, aumentano i decessi in Italia: 822 in 24 ore
  • 17:16 | Bruce Springsteen ha qualcosa da dire allo sconfitto Trump
  • 17:13 | Kate Hudson è una mamma severa
  • 16:25 | A Napoli targa 'Stadio Diego Armando Maradona' al San Paolo
  • 16:25 | Sanremo 2021 si farà a marzo, ma Amadeus riorganizza tutto
Recovery Fund, i rischi per il ritardo dei progetti italiani
economia e covid-19 19 novembre 2020

Recovery Fund, i rischi per il ritardo dei progetti italiani

di Luigi Gavazzi

Gli investimenti per la ripresa dipendono dai soldi in arrivo dalla Ue

Davvero i soldi del Recovery Fund sono a rischio per l’Italia? La questione riguarda il ritardo con il quale il nostro paese, il governo Conte, sta lavorando ai progetti per l’uso dei soldi che l’Unione europea ci metterà a disposizione per reagire alla crisi da Covid-19: sono 750 miliardi di euro (all’Italia arriveranno più soldi che a qualsiasi altro paese), 127 in prestiti a bassissimo tasso di interesse e lunga scadenza e 81 a fondo perduto.

Altri paesi hanno già fatto

Altri paesi della Ue sono stati più efficienti nel preparare i piani, che devono rispettare alcune linee guida fissate dall’Unione: in sostanza investimenti nell’economia digitale e sostenibile per l’ambiente.

La Francia, ci ricorda Claudio Tito su Repubblica, lo ha inviato la settimana scorsa. Altri governi, ricorda Federico Fubini sul Corriere della Sera, sono arrivati prima, per esempio la Spagna e il Portogallo. Anche se, spiega, oltre all’Italia mancano ancora altri paesi all’appello. Il limite ultimo è considerato la metà di gennaio 2021, anche se, secondo Fubini, saranno tollerati leggeri ritardi.

 

 


LEGGI ANCHE: Perché il Recovery Fund riguarda il nostro futuro


 

Troppi progetti e difficoltà di coordinamento

Il problema è dovuto a un numero eccessivo di progetti e alla difficoltà di scegliere fra questi progetti e coordinarli. “I singoli dicasteri”, scrive Tito, “fanno a gara a intestarsi una quota di fondi anziché organizzare progetti in grado di ottenere il via libera della Commissione”. Inoltre, ci sarebbe una scarsa collaborazione fra gli apparati dei due ministeri decisivi in questa azione: l’Economia e gli Affari europei.

I soldi del fondo potrebbero arrivare a fine 2021

La conseguenza più probabile del ritardo sarebbe una dilazione nell’arrivo dei soldi. È previsto che il 10% del fondo che ci è stato destinato arrivi nel 2021. Se però il nostro piano viene consegnato dopo i tempi previsti, slitterà anche l’esame da parte della Commissione Ue, quindi i soldi potrebbero arrivare alla fine dell’anno prossimo.

Senza investimenti

La legge di Bilancio 2021, appena arrivata in Parlamento, delega la voce investimenti ai fondi del Recovery (nome ufficiale: Next Generation Fund); senza quei soldi il nostro paese rischia di fallire l’aggancio alla ripresa, dopo la recessione da Covid-19, che gli economisti prevedono ci sarà l’anno prossimo.

I più visti

Leggi tutto su News