Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 aprile 2021 - Aggiornato alle 13:18
Live
  • 13:18 | Riaperture: che cosa succede in Italia dal 26 aprile
  • 11:15 | Bob Dylan compirà 80 anni, bio e canzoni del cantautore
  • 11:05 | Il pazzo 4-3 tra Cagliari e Parma
  • 11:00 | Ricette regionali: la Toscana e gli gnudi di ricotta e spinaci
  • 10:15 | Bruno Mars età, vita privata e curiosità
  • 10:00 | Maiale alle nespole, vi assicuriamo che è buonissimo!
  • 10:00 | Se volete darvi al giardinaggio ecco cosa dovete avere
  • 09:45 | Gli esami più difficili di Filosofia
  • 09:00 | Che fine ha fatto Valentina Vernia, la ballerina hip hop di Amici
  • 09:00 | Come risparmiare acqua in estate
  • 08:50 | Come vincere bici, monopattini e giardini idroponici con TIM Party
  • 07:35 | Economia italiana, la scommessa di Draghi sulla crescita
  • 06:46 | Alexei Navalny sta morendo?
  • 06:45 | Come sarà la riapertura di cinema, teatri e musei
  • 06:00 | Il record di vaccini di ieri e le altre notizie sulle prime pagine
  • 01:43 | Martina è l'eliminata della quinta puntata del Serale
  • 00:40 | Di cosa parla la nuova serie di Courteney Cox
  • 00:07 | Un live action dedicato alle sorellastre cattive di Cenerentola
  • 23:35 | Hugh Jackman e Laura Dern protagonisti di “The Son”
  • 23:17 | “A very english scandal”, una miniserie con Hugh Grant su TIMVISION
Economia, i prossimi passaggi del Next Generation Eu - Credit: maurosbicego/unsplash
per ripartire dopo la pandemia 20 gennaio 2021

Economia, i prossimi passaggi del Next Generation Eu

di Luigi Gavazzi

Dopo le notifiche a Bruxelles, l'approvazione nei singoli parlamenti nazionali

Abbiamo visto più volte in questi giorni come i contenuti del Recovery Plan italiano siano cruciali per il futuro del paese

Oltre che alimentare un dibattito politico che ha contribuito a portare il governo al limite della crisi, i contenuti del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), come si chiama ufficialmente, sono stati oggetto di una importante revisione della quale abbiamo scritto il 18 gennaio con riferimento alle possibilità e necessità di un ulteriore miglioramento.

Cosa succede ora al Recovery

Vediamo come proseguirà il faticoso cammino del Recovery Plan che dovrebbe portare alle erogazione dei fondi – quasi 210 miliardi di euro – della Ue previsti nel quadro del Next Generation Ue, che complessivamente vale 750 miliardi.

Notifica a fine febbraio

La notifica ufficiale a Bruxelles del piano italiano – lo ha ricordato il 18 gennaio il commissario Ue all’Economia, Paolo Gentiloni – avverrà a fine febbraio.

Nel frattempo restano dunque alcune settimane per rafforzare il piano e concordare con la Commissione gli aggiustamenti necessari.

LEGGI ANCHE: L’economia nel 2021: per l’Unione europea quattro questioni vitali

Approvazione del Parlamento

Entro aprile dovrebbero arrivare le ratifiche dei singoli Parlamenti nazionali, quindi anche di quello italiano. Fatto che dimostra indirettamente la difficoltà nella quale si troverebbe il paese in caso di scioglimento delle Camere e quindi di un Parlamento in smobilitazione proprio in un passaggio così importante.

Passaggi a rischio

In generale, l’approvazione dei singoli piani da parte di tutti i parlamenti è considerato un passaggio a rischio, perché ritardi o bocciature di assemblee legislative di uno o più paesi potrebbero bloccare l’intero Next Generation Ue. Tanto è vero che Gentiloni ha esortato i ministri dell’Economia della Ue a “esercitare tutta la loro influenza per assicurare che siano completate il più velocemente possibile”, come ricorda su Repubblica Alberto D’Argenio. 

L’emissione dei Bond

Da queste ratifiche infatti dipende la fase successiva: l’emissione dei bond da parte della Commissione Ue, attraverso la vendita dei quali verranno raccolti i 750 miliardi del Next Gen.

I primi fondi in giugno 2021

Se tutto funziona come previsto in giugno 2021 dovrebbero essere erogati i primi fondi ai vari paesi per i primi investimenti per far fronte alla crisi causata dalla pandemia di Covid-19.

I più visti

Leggi tutto su News