Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 02 marzo 2021 - Aggiornato alle 09:00
Live
  • 10:00 | Le canzoni rock che hanno fatto la storia del Festival di Sanremo
  • 08:42 | Come visitare il Mausoleo di Augusto
  • 08:39 | Mkers campioni del mondo di Fifa eClub World Cup
  • 08:28 | Infinito Fischnaller, a 40 anni è argento nel gigante parallelo di Rogla
  • 06:00 | I titoli dei giornali di martedì 2 marzo
  • 02:39 | Festival di Sanremo 2021 al via, tutto quello che c'è da sapere
  • 01:19 | Tommaso Zorzi ha vinto il Grande Fratello Vip 5
  • 23:53 | “The Actor”, nuovo film per Ryan Gosling
  • 22:21 | Covid, vaccini: l'idea di un Digital Green Pass europeo
  • 21:09 | Alberto di Monaco racconta i suoi figli
  • 20:52 | Milano, al Centro Ospedaliero militare l'hub vaccini della Difesa
  • 19:52 | Chi è il nuovo commissario straordinario per l'emergenza
  • 19:05 | MotoGP 2021, presentato il team Yamaha Petronas di Rossi e Morbidelli
  • 18:23 | Alexa e Siri presto riconosceranno i disturbi del linguaggio
  • 18:00 | “Terminator”, in arrivo una serie animata
  • 17:30 | Covid, in Italia altri 246 morti
  • 17:24 | Francia, perché Sarkozy è stato condannato
  • 16:14 | Meghan Markle indossa un abito premaman
  • 16:02 | Pasta con broccoli, la video ricetta
  • 16:00 | Speranza: "Prossime settimane non facili, accelerare sui vaccini"
Economia, ecco come lo smart working aiuta a resistere alla crisi - Credit: austindistel/Unsplash
Covid-19 e società connessa 26 gennaio 2021

Economia, ecco come lo smart working aiuta a resistere alla crisi

di Luigi Gavazzi

Meno cassa integrazione, sostegno alla domanda e protezione dei posti di lavoro

Nel mezzo delle ondate di Covid-19, fra crisi sanitarie e crisi economica, gli economisti si interrogano sull’impatto di questa trasformazione delle nostre vite sul funzionamento del capitalismo.

Pandemia e lavoro

In questi giorni Banca d’Italia, spiega Linkiesta nella newsletter settimanale, Corona Economy, ha prodotto, in particolare, alcuni studi su come lo smart working e più in generale il lavoro da casa – non sono esattamente la stessa cosa – hanno segnato l’economia italiana in questi lunghi mesi di pandemia.

 

 

LEGGI ANCHE: Recovery Plan, la Commissione europea chiede le riforme • Economia, i prossimi passaggi del Next Generation Eu •  L’economia nel 2021: per l’Unione europea quattro questioni vitali • I fondi del Next Gen Eu dovrebbero ridurre la diseguaglianza

Meno cassa integrazione

Soprattutto, dice Banca d’Italia, il lavoro da casa ha avuto un effetto benefico perché ha ridotto il ricorso alla cassa integrazione, che altrimenti sarebbe stato ben maggiore di quanto si sia verificato fino ad ora, riducendo quindi il peso della crisi sulle finanze pubbliche. 

•La retribuzione di chi ha lavorato da casa è stata superiore del 6% rispetto a chi non ha potuto farlo, anche grazie a una media di 2 ore lavorate in più. 

•Chi ha lavorato da remoto ha avuto il 10% di probabilità in meno di finire in cassa integrazione, il 2,3% di doversi cercare un altro lavoro.
•Lavorare da casa ha tenuto più lontana (-3%) la preoccupazione di doversi cercare un altro lavoro.

Impatto su conti pubblici, domanda e occupazione

In generale quindi va ringraziata la possibilità del lavoro a distanza.

Il minore ricorso alla cassa integrazione ha ridotto il costo implicito per i conti pubblici; e ha permesso di limitare l’impatto negativo su produzione, fatturato, occupazione. Insomma, senza smart working, le conseguenze dello shock della pandemia sulla domanda e l’occupazione sarebbero state molto più pesanti.

La fatica del lavoro da casa

Tuttavia, ci ricorda Linkiesta, dobbiamo tenere presente anche le conseguenze del lavoro da casa sulle persone. Vale la pena di dare quindi un’occhiata allo studio dell’Università Cattolica di Milano che ci ha raccontato la cosiddetta “smart working fatigue” con i suoi sintomi e conseguenze.

 

 

[FONTI: Linkiesta, Banca d’Italia, Università cattolica (riportato dal Corriere della Sera)]

I più visti

Leggi tutto su News