Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 29 novembre 2021 - Aggiornato alle 22:01
News
  • 22:01 | Leo Messi ha vinto il Pallone d’oro
  • 20:53 | "Il virus ha mostrato come dipendiamo gli uni dagli altri"
  • 20:03 | Nucleare iraniano: a Vienna ricominciano le trattative
  • 17:30 | Riforma del processo civile: ecco cosa prevede
  • 17:24 | Roma, Pellegrini infortunato rientra nel 2022
  • 17:00 | Covid, i dati del 29 novembre: tasso di positività al 2,9%
  • 14:35 | Juve, Codacons: 'Se accuse confermate retrocessione'
  • 13:55 | Inter, Inzaghi perde Darmian e Ranocchia per 15-20 giorni
  • 13:49 | Allegri: 'Ne usciremo, servono calma e pazienza'
  • 13:32 | Chi era Virgil Abloh, direttore creativo di Louis Vuitton morto a 41 anni
  • 11:54 | Aumentano i vaccini: una conseguenza di Super Pass e variante
  • 11:41 | Speranza: "Non sono allo studio ulteriori misure anti-Covid"
  • 11:29 | Basket, Petrucci a Banchero: “Ti aspetto presto in Nazionale”
  • 11:28 | Variante Omicron, perché l'Oms non vuole chiudere le frontiere
  • 11:15 | Napoli, Matteo Politano è guarito dal Covid-19
  • 11:07 | Coppa Davis, l’Italia sfida la Croazia ai quarti di finale
  • 10:35 | La trattativa per Malang Sarr all'Inter
  • 10:30 | Agli Uffizi di Firenze la mostra sull’infanzia nell’antica Roma
  • 10:20 | Chiesa out fino alla fine dell’anno
  • 10:03 | Il nuovo primo ministro della Repubblica Ceca
Perché la transizione ecologica è un'opportunità per l'economia Come trasformare il passaggio alle energie rinnovabili in una grande opportunità di crescita economica - Credit: acharki95/Unsplash
climate change e crescita 2 novembre 2021

Perché la transizione ecologica è un'opportunità per l'economia

di Luigi Gavazzi

La crisi dei mercati dell'energia si affronta con l'accelerazione del passaggio alle rinnovabili

Il World Energy Outlook 2021, pubblicato in ottobre 2021 dall'International Energy Agency, ha sottolineato, tra le altre cose, come la spinta all'espansione delle tecnologie verdi non arrivi più dagli incentivi pubblici ma, dove le infrastrutture lo consentano, dalla loro convenienza economica.

Non ritardiamo ancora

In un articolo pubblicato su Domani del 24 ottobre, l'economista Francesco Saraceno spiega che, contrariamente a quanto racconta una certa vulgata "ritardista, "la "volatilità dei mercati dell'energia" e il conseguente aumento dei prezzi non è una conseguenza della presunta "eccessiva rapidità della transizione ecologica".

È invece la lentezza di questa transizione la causa di prezzi alti e crisi conseguente di approvvigionamento.

L'ineluttabilità della transizione ecologica

Perché, come dice anche il think tank Bruegel di Bruxelles, citato sempre da Saraceno, il mercato dell'energia è in preda a una "incertezza radicale". Infatti "l'ineluttabilità della transizione ecologica spinge gli operatori a ridurre gli investimenti nelle energie fossili, ma allo stesso tempo la timidezza dei governo europei nell'investire nelle rinnovabili crea carenze strutturali di offerta e dipendenza eccessiva da fonti di energia intermedia come il gas".

Stimolare gli investimenti

Quindi, sostiene ancora Saraceno, è vero che la transizione ecologica crea incertezza e tensioni che hanno significativi effetti macroeconomici e sociali. "Tuttavia la risposta a questa incertezza non è certo il ritardismo, che sembra essere diventato la nuova frontiera del negazionismo climatico, ma al contrario un'accelerazione della transizione, ad esempio con politiche che stimolino gli investimenti (pubblici e privati) di lungo periodo necessari ad aumentare l'offerta di energia pulita (nel 2020 le rinnovabili erano solo il 38 per cento dle totale in Europa."

La transizione è un'opportunità di crescita

La stessa Commissione europea nel suo Fitfor55 [ Leggi anche: Il piano della Ue per il clima: importante che sia anche equo] che dovrebbe portare entro il 2030 a un taglio di emissioni del 55 per cento rispetto al 1990, e la carbon neutrality entro il 2050, indica una strada per colmare il ritardo che le imprese europee hanno accumulato nelle tecnologie verdi. Ed è dunque un programma di politica industriale per rilanciare crescita e innovazione in Europa, quindi crescita.

Tanto per sottolineare che la transizione è un'opportunità per l'economia della crescita, non un costo.

Non deve essere un bagno di sangue

Conclude il suo pezzo Saraceno: “L’obiettivo della neutralità carbonica nel 2050 non deve implicare un bagno di sangue. Al contrario, si tratta di un’opportunità per rilanciare la crescita, per stabilizzare i mercati dell’energia e ridurre l’impatto macroeconomico della loro volatilità, per assicurare la sostenibilità sociale e ambientale del nostro modello di sviluppo”.

I più visti

Leggi tutto su News