Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 11 agosto 2020 - Aggiornato alle 18:22
Live
  • 17:25 | Virginia Raggi ha annunciato di volersi ricandidare
  • 17:19 | Trovati due positivi al Covid-19 nel Valencia
  • 17:10 | Agnello al mirto
  • 17:00 | Il vaccino russo contro il Covid-19
  • 17:00 | Chris Pratt e Katherine Schwarzenegger sono diventati genitori
  • 16:53 | Coronavirus, rinviate le gare di Celtic e Aberdeen in Scozia
  • 16:46 | Coronavirus, test rapidi in aeroporti e valichi di frontiera
  • 16:30 | Su WhatsApp si potranno collegare 4 dispositivi allo stesso account
  • 16:26 | Hong Kong, perché l'arresto di Jimmy Lai fa paura
  • 15:52 | MotoGP 2020: la stagione finirà il 22 novembre con il GP del Portogallo
  • 15:30 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 15:00 | Buon compleanno Ines de la Fressange
  • 14:47 | Roberto Donadoni esonerato dallo Shenzhen, risolto il contratto
  • 14:40 | Con Lukaku, Barella e Godin super, Conte può sorridere
  • 14:38 | Juve, timori per l’addio di Ronaldo
  • 14:30 | Perché il governo del Libano si è dimesso
  • 13:47 | Buon compleanno Chris Hemsworth
  • 12:58 | Ferrari Hublot Esports Series, aperte le iscrizioni
  • 12:37 | Champions, Atalanta-Psg in chiaro sui Canale5
  • 12:00 | Napoli, ora è tempo di vendere i big
Uguaglianza sociale - Credit: xi wang/Unsplash
ECONOMIA E CORONAVIRUS 19 maggio 2020

Uno stato sociale più forte per uscire dalla crisi

di Luigi Gavazzi

L'economista Thomas Piketty sottolinea l'importanza di interventi di giustizia fiscale

L'economista francese Thomas Piketty (autore di un libro divenuto ormai un riferimento della teoria economica e sociale contemporanea: Il capitale nel XXI secolo, 2014, Bompiani) in un'intervista pubblicata dal Guardian spiega l'impatto della pandemia di coronavirus sulla giustizia e l'ingiustizia sociale.

Che tipo di lockdown ci è toccato

In primo luogo, è importante considerare l'intreccio fra diseguaglianza e effetti del Covid-19 e del lockdown, sulle disponibilità di cure, e sulla differenza complessiva di condizione: per esempio fra vivere reclusi in un appartamento spazioso e un lavoro sicuro che ci aspetta alla fine della chiusura e vivere dopo aver perso il lavoro in uno spazio sovraffollato.

 

- LEGGI ANCHE: Il Decreto Rilancio: i provvedimenti per le aziende in difficoltà

Lo stato sociale

La risposta principale alla crisi causata dal coronavirus, dice Piketty, dovrebbe concentrarsi sul rilancio e il rafforzamento dello stato sociale e del welfare nel nord del mondo e sull'accelerazione del suo sviluppo nel sud del mondo.  

 

 

Dovrebbe essere uno stato sociale, in entrambi i casi, fondato su un sistema di tassazione equo e capace di censire - a livello globale, grazie alla collaborazione fra stati – le grandi corporation in modo da renderle parte ragionevole di questo sistema. 

 

 

Il problema, secondo l'economista, è che l'attuale regime di circolazione libera dei capitali, edificato negli anni '80 e '90 del secolo scorso, in particolare in Europa, "incoraggia l'evasione fiscale dei milionari e delle multinazionali".

E impedisce quindi ai paesi più poveri di sviluppare un sistema di tassazione equo e giusto, il che compromette la loro capacità di costruire lo stato sociale, che è esattamente quello che invece servirebbe.


 

LEGGI ANCHE:

- Come sarà il nuovo Mes

- Il Mes fondamentale per la ripresa economica

- Economia e Coronavirus

- La risposta alla crisi da parte dei paesi europei

- Economia, l'Italia ha bisogno di liquidità e dell'Europa

- Come cambia il lavoro agricolo

Azione politica e sociale

È anche importante ricordare, spiega ancora Piketty, che la natura  dell'impatto che le pandemie, le guerre o le crisi finanziarie hanno sulle società dipende in larga misura dalle teorie che i gruppi sociali hanno a proposito della storia, della bilancia dei poteri, delle teorie sullo sviluppo della storia, in una parola, aggiunge Piketty "dell'ideologia". In generale serve una mobilitazione sociale e politica massiccia per spostare le società in direzione di una maggiore uguaglianza.

 

 

(Fonte: The Guardian, "Will coronavirus lead to fairer societies? Thomas Piketty explores the prospect")

Leggi tutto su News