TimGate
header.weather.state

Oggi 03 luglio 2022 - Aggiornato alle 15:30

 /    /    /  Fascia 5-11 anni: come vanno le vaccinazioni
Fascia d'età 5-11 anni: come vanno le vaccinazioni

COVID-1925 gennaio 2022

Fascia d'età 5-11 anni: come vanno le vaccinazioni

di Tina Carlyle

Solo il 7% ha ricevuto due dosi. E aumentano le ospedalizzazioni per i più piccoli

In base a quanto rivelato dall'ultima elaborazione della Società italiana di pediatria (Sip), in Italia ha completato il ciclo vaccinale contro il coronavirus il 7% dei bambini fra i 5 e gli 11 anni, su un totale 3,6 milioni. Il 27% ha invece ricevuto solo la prima dose. Numeri che non vanno benissimo, secondo la Sip, visto che nella settimana del 17 gennaio sono state registrate circa 400 ospedalizzazioni a causa del coronavirus proprio in questa fascia d'età, contro le 113 della settimana precedente.

––––––––

LEGGI ANCHE:

Covid-19, le news giorno dopo giorno

––––––––

"La crescita del tasso d'incidenza dei contagi sta rallentando in tutte le fasce di età tranne che nei bimbi sotto gli 11 anni", ha fatto sapere la presidente Sip, Annamaria Staiano, invitando alla vaccinazione.

 

Complessivamente, nel periodo 17-23 gennaio, sono state oltre 294mila le nuove infezioni nella fascia di età 0-19 anni, con 834 ospedalizzazioni, 13 ricoveri in terapia intensiva e un morto (dato: elaborazione Sip su dati Istituto Superiore di Sanità). Nello stesso periodo, "nei bambini tra 5 e 11 anni, per i quali è disponibile un vaccino sicuro ed efficace, sono state registrate circa 400 ospedalizzazioni sulle 834 complessive che hanno riguardato la popolazione 0-19 anni", ha ribadito Staiano.

 

"Esortiamo i genitori dei più di 2 milioni e mezzo di bambini che non hanno ancora ricevuto alcuna protezione ad iniziare al più presto il ciclo vaccinale per il loro figli, così come ricordiamo ai genitori dei bambini immunizzati con la prima dose l'importanza di completare nei tempi previsti il ciclo vaccinale in maniera tale da offrire ai propri figli la più ampia protezione nei confronti del virus pandemico", ha aggiunto Rocco Russo, responsabile tavolo tecnico vaccinazioni Sip.