Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 06 marzo 2021 - Aggiornato alle 11:48
Live
  • 11:00 | Colla di pesce fatta in casa, la ricetta
  • 10:43 | Google rilascerà una nuova versione di Chrome ogni quattro settimane
  • 10:20 | Basket, Serie A 2020/2021: il programma della ventunesima giornata
  • 10:00 | Budino ai semi di chia
  • 09:38 | TIM e Caritas insieme per l’ambiente e per il sociale
  • 06:00 | Rassegna stampa: il Papa in Iraq, le misure anti-Covid in Italia
  • 23:55 | Le pagelle della quarta serata di Sanremo 2021
  • 23:50 | Fallo di mano: ecco come cambia la regola
  • 23:33 | Di cosa parla il film che ha vinto il Festival di Berlino
  • 21:57 | Eurolega: Olimpia Milano corsara a Kaunas, Zalgiris piegato 64-69
  • 20:16 | 20 giga al mese più streaming illimitato su 50 milioni di canzoni
  • 18:30 | "La coppia quasi perfetta", la serie Netflix dedicata all'anima gemella
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 24mila positivi
  • 18:23 | Il Museo del Novecento si rinnova con opere inedite
  • 17:51 | Covid, la situazione in Italia continua a peggiorare
  • 17:34 | Covid, cosa cambia per le zone in "arancione scuro"
  • 17:17 | Covid, così la variante brasiliana reinfetta i guariti
  • 16:16 | A Venezia una retrospettiva del fotografo Mario De Biasi
  • 16:15 | Martina Attanasio, biografia della giovane attrice
  • 16:08 | Chiara Nasti: altezza, età e fidanzato della influencer
Il calo di contagi è un effetto della zona rossa di Natale - Credit: Duilio Piaggesi / Fotogramma
COVID-19 21 gennaio 2021

Il calo di contagi è un effetto della zona rossa di Natale

di Michela Cannovale

I nuovi positivi al virus diminuiti del 20% in una settimana, dice la Fondazione Gimbe

 

Secondo l'ultimo report della Fondazione Gimbe sull'andamento dell'epidemia di coronavirus in Italia, il calo dei nuovi casi di positività e dei recoveri nel periodo tra il 13 e il 19 gennaio è un effetto diretto delle restrizioni del Decreto Natale.

 

Nel periodo considerato, infatti, si è verificata una diminuzione dei nuovi contagi (97.335 contro i 121.644 della settimana precedente, cioè -20%).

Contemporaneamente si è assistito anche ad un significativo calo del rapporto positivi/casi testati (19,8% rispetto al 29,5%). 

 

Calati leggermente anche i casi attualmente positivi (535.524 contro 570.040, -6,1%), mentre sul fronte ospedaliero si è ridotto il numero dei ricoverati con sintomi (22.699 rispetto ai 23.712, -4,3%) e delle terapie intensive (2.487 invece di 2.636, -5,7%). Si contano poi meno vittime (passate a 3.338 dalle precedenti 3.490 della settimana prima, -4,4%).

 

Il presidente della Fondazione, Nino Cartabellotta, ha commentato: "Dopo due settimane di lenta risalita di tutte le curve che riflettevano gli allentamenti pre-natalizi, si osserva una riduzione dei nuovi casi grazie agli effetti del Decreto Natale".

 

La campagna vaccinale "non è una gara di velocità"

Per quanto riguarda i vaccini contro il Covid, sempre Cartabellotta ha ricordato che “la campagna vaccinale non è una gara di velocità. L'unità di misura su cui confrontarsi, sia con gli altri Paesi, sia tra le Regioni, non è infatti il numero di dosi somministrate, ma la percentuale della popolazione che ha completato il ciclo vaccinale, garanzia di efficacia del 94-95% nel prevenire la Covid-19 sintomatica”. 

 

E in base al documento pubblicato lo scorso19 gennaio dalla Commissione Europea contenente azioni necessarie per intensificare la lotta contro la pandemia, Renata Gili, Responsabile Gimbe Ricerca sui Servizi Sanitari, ha sottolineato che "gli obiettivi delineati sulle coperture vaccinali prevedono la vaccinazione dell'80% degli operatori sanitari, socio-sanitari e delle persone over 80 entro la fine di marzo e il 70% degli adulti entro la fine dell’estate". 

 

- LEGGI ANCHE: Coronavirus, le ultime news in Italia e nel mondo

I più visti

Leggi tutto su News